Successo per #DriveYourStory, la campagna di influencer marketing di Carrera

479

Si è appena conclusa la campagna di influencer marketing Carrera #DriveYourStory, un’operazione digitale gestita da Open Influence, che ha visto coinvolti 38 creator in Europa e USA per oltre 10 mesi. 

L’obiettivo della campagna era dare visibilità alle collezioni Spring/Summer e Fall/Winter 2019 di Carrera, brand di proprietà del gruppo Safilo, attraverso la narrazione di storie uniche e personali. Gli influencer, già appartenenti ai mondi di riferimento del brand (Stile, Design, Musica, Cinema e Sport), sono stati chiamati a raccontare attraverso le storie di Instagram, il momento in cui hanno preso una decisione che ha cambiato la loro vita, invitando i propri follower a raccontarsi a loro volta.

Nelle due fasi del progetto sono stati creati oltre 380 contenuti, di cui molti spontanei da parte degli influencer che hanno maggiormente creduto nel progetto. Complessivamente la fanbase raggiunta è stata di 30 oltre milioni di utenti con i contenuti creati dagli influencer senza contare gli User Generated Content: oggi l’hashtag #DriveYourStory conta oltre 8.200 post su Instagram raccogliendo i contenuti di questa e delle precedenti campagne Carrera.

Venendo alle metriche di performance, le due fasi hanno registrato un engagement rispettivamente del 3,37% e del 3,74%, oltre il doppio dei benchmark della industry. Inoltre, lo stesso profilo ufficiale Carrera, che ha riproposto gran parte dei contenuti prodotti dagli influencer, ha visto un incremento del 20% nelle interazioni.

Karim De Martino, Vice President di Open Influence ha commentato: “questa campagna ha avuto successo perché abbiamo chiesto agli influencer di raccontare delle storie, oltre che mostrare dei prodotti. I brand oggi devono essere capaci di mantenere alta l’attenzione del proprio pubblico di riferimento e generare un coinvolgimento emotivo è fondamentale per essere notati su una piattaforma sempre più affollata. Basti pensare che questa campagna in alcune Country come la Francia e la Germania ha registrato dei tassi di impression rispetto alle fanbase rispettivamente del 79% e del 56%, quando le analisi di mercato ci dicono che spesso questa percentuale non supera il 20%”.