Bit Mobility si affida a Diesis Group per comunicare i valori della Bit generation

Bit Mobility affida a Diesis Group la strategia di comunicazione e le relazioni con i media per lanciare il marchio protagonista della mobilità elettrica “smart” in sharing in diverse città: attualmente Milano, Cattolica, Verona, Misano, Torino e con un piano di crescita che la vedrà presto anche in altre località. In queste città Bit Mobility offre il servizio di noleggio dei monopattini elettrici per i piccoli spostamenti, mezzi che si stanno affermando per la loro facilità e flessibilità, capaci di incidere concretamente sulla riduzione della congestione del traffico e le emissioni di CO2. Una vera e propria missione riassunta nel manifesto della Bit Generation che racchiude i valori condivisi delle persone che vogliono vivere in modo libero, ma al tempo stesso consapevole e rispettoso del prossimo.

“Abbiamo voluto creare Bit Generation fin dalla costituzione di Bit Mobility, perché vogliamo offrire un servizio utile che contribuisca alla riduzione dell’inquinamento ambientale, sappia soddisfare i bisogni delle persone condividendone valori ed esperienze. – afferma Michela Crivellente, fondatrice e Ceo di Bit MobilityAbbiamo scelto Diesis Group per costruire un percorso di comunicazione, perché abbiamo riscontrato le competenze che ci possono dare il giusto supporto in un ambito fortemente competitivo e in continua trasformazione”.

“Con Bit Mobility abbiamo costruito un progetto di comunicazione che si basa sulle nostre competenze specifiche, di un settore in grande fermento, nel quale sta avvenendo un processo di integrazione fra i differenti ambiti, spesso sintetizzato sotto l’aggettivo “smart”: energia (con tutte le sue declinazioni), mobilità e sostenibilità sono sempre più interconnesse. – dichiara Davide A. Porro, cofondatore di Diesis GroupLa collaborazione con Bit Mobility mira ad affermare l’azienda come player che si posiziona in questo settore offrendo servizi trasversali per facilitare la mobilità delle persone”.