CPA comunica: a Milano si gira

683

A seguito dei recenti sviluppi in materia di Coronavirus C.P.A., l’associazione delle case di produzione, dopo essersi confrontata con gli uffici preposti del Comune di Milano, comunica che ad oggi nella città di Milano si possono effettuare produzioni audiovisive e che il comune sta regolarmente rilasciando i permessi per le riprese.

#Milanononsiferma