Un convegno a Latina: la radio oggi tra innovazione e servizio

381

di Claudio Astorri www.astorri.it

Un convegno a La Feltrinelli di Latina è l’occasione per promuovere la Radio come sinonimo di innovazione e di grande servizio. E per offrire del mezzo un’idea di Industria e delle proprie emittenti un’immagine di Impresa.

Venerdì 24 gennaio si è svolto a LA FELTRINELLI di Latina un convegno sulla Radio dall’ampio seguito. Organizzato dalla concessionaria di pubblicità MONDO RADIO e dal suo editore Giuliano Radicioli, il convegno è stato ispirato dal libro “ADVANCED ADVISORY” di Leonardo Valle che ha destinato un capitolo del testo alla storia di successo di ricerca e sviluppo del gruppo Radiofonico di Latina.

E’ la terza volta nella vita che intervengo come relatore in un convegno che si svolge in una libreria, per quanto estesa nel concetto come LA FELTRINELLI. Il tutto è avvenuto anche a Latina nella massima prossimità di soli pochi centimetri dai volumi. E’ sempre una magnifica esperienza. E’ un luogo deputato alla esplorazione delle idee, all’approfondimento culturale. Cibo per la mente della persona. Magnifico che si parli di Radio in quel contesto.

Leonardo Valle a sinistra, Giuliano Radicioli al centro e Claudio Astorri a destra

Le autorità istituzionali non sono mancate. Il sindaco di Latina, Damiano Coletta, ha salutato i convenuti a nome della città. Paolo Orneli, assessore alle attività produttive della regione Lazio, è stato presente. E’ anche intervenuto sul tema della innovazione manifestando curiosità e grande attenzione per le imprese Radiofoniche.

E’ stato realizzato un grande impegno organizzativo anche per i collegamenti Radiofonici. Alessio Campanelli in questo caso ha vestito i panni di inviato di RADIO IMMAGINE da una eccellente postazione in vetrina a LA FELTRINELLI. Ha effettuato incursioni in diretta con gli ospiti in sintonia con i suoi colleghi conduttori da studio. Ha raccolto tra gli altri anche i saluti del sindaco e dell’assessore regionale.

Alessio Campanelli sulla sinistra, conduttore di RADIO IMMAGINE del gruppo MONDO RADIO di Latina.

La forza della Radio

Leonardo Valle ha aperto i lavori sottolineando l’importanza della ricerca e sviluppo verso l’industria 4.0 e la disponibilità degli incentivi fiscali relativi ad essa. Certamente l’autorevolezza del consulente e dell’autore del libro “ADVANCED ADVISORY” ha conferito la giusta impronta culturale e professionale al contesto di innovazione del convegno. Può esserci innovazione senza servizio, senza vantaggio il più possibile diffuse per l’utenza dei fruitori?

E’ quindi toccato a me illustrare i termini della realtà e della potenzialità del servizio, inteso come fruizione del pubblico, attraverso un dimensionamento del fenomeno Radiofonico in provincia di Latina. E dentro ai numeri dell’industria nel suo complesso si sono illustrati quelli di MONDO RADIO. Spesso sono i numeri che da soli palesano le rivoluzioni. Questo è stato proprio uno di quei casi…

Giuliano Radicioli, riferimento assoluto del gruppo Radiofonico di Latina, è intervenuto affrontando il tema della ricerca e sviluppo che per MONDO RADIO è quello poi della multi-piattaforma cross-mediale rispetto ai contenuti di servizio a carattere locale per il pubblico dei cittadini.

Lo ha introdotto in modo divertente con una immagine degli inizi della Radio in cui comunque la multi-medialità era già ben presente, anche se per fattori di interferenza! I primi trasmettitori in FM, spesso autocostruiti, non erano propriamente lineari nella loro emissione e spesso interferivano rendendo ascoltabile l’emittente senza autorizzazione in device differenti dall’apparecchio radio come televisori, impianti hi-fi, citofoni e sistemi di amplificazione. Erano emissioni a larga banda, larghissima.

Nella realtà di oggi e ancor più in quella di domani la Radio che continua a guadagnare ascoltatori e tempo di fruizione potrà accentuare grazie alla tecnologia la sua funzione di servizio pubblico a libero accesso in una forma di complementarietà con altri mezzi di comunicazione e con il mondo del digitale. La Radio, il mezzo più resiliente e credibile, può crescere soprattutto nel broadcast digitale del DAB e del DTV. E poi c’è il Web.

Naturalmente l’emissione RadioTelevisiva, quella della Visual Radio, può essere implementata e non solo per funzioni di intrattenimento e di branding, ma anche di condivisione avanzata di informazione e utilità.

GR LATINA, ogni ora

L’ottimo e sapiente conduttore del convegno Domenico Ippoliti è in realta il riferimento della prima forma di innovazione dell’informazione e dei contenuti per la cross-medialità del gruppo MONDO RADIO. Si tratta di GR LATINA. Un Giornale Radio ogni ora dalle 7 alle 20 che viene trasmesso sulle 3 emittenti RADIO IMMAGINE, RADIO LATINA e RADIO LUNA.

Domenico Ippoliti presenta le sue colleghe della redazione di GR Latina; da sinistra Elisabetta De Falco, Francesca Balestrieri e Roberta Sottoriva.

La Radio è esattamente la somma delle persone che la compongono. Domenico Ippoliti ha presentato la redazione di GR Latina sottolineando la richiesta di relazioni ancora più strette con le istituzioni per svolgere un servizio ancora migliore e più puntuale rispetto all’eccellente standard di avvio.

Poi ha presentato tutti i componenti dello staff di MONDO RADIO e delle 3 emittenti di Latina. E la numerosità del personale e delle funzioni esplicate ha colpito non poco e visibilmente il vasto pubblico dei presenti ma anche delle stesse istituzioni. L’idea di Radio, di stazione Radio e di gruppo Radiofonico necessita di essere aggiornata alla consapevolezza dei più. E quando ciò avviene, c’è stupore.

In effetti è una discreta rarità che in una provincia italiana vi sia una emissione di Giornali Radio ogni ora da parte di una realtà locale in FM. E’ un servizio prezioso per il pubblico. Spero che possa fare tendenza. Certamente l’innovazione e la ricerca e sviluppo faranno sì che grazie a Podcast, forme di trasmissioni asincrone e altro sarà possibile conoscere “I Fatti della tua Città” di GR LATINA nei modi più utili e consoni per chi riceve.

Ed è solo l’inizio innovativo del percorso di ricerca e sviluppo di MONDO RADIO…