Marie Johansson Country Manager per l’Italia di Tink

357

Tink, una delle principali piattaforme di Open Banking in Europa che consente a banche, fin-tech e startup di creare servizi digitali intelligenti per i propri utenti, annuncia il suo ingresso in Italia con l’apertura di un headquarter a Milano e la nomina di Marie Johansson come Country Manager per l’Italia.

Marie Johansson

Già attiva in 14 mercati e svedese di nascita, Tink offre ai propri clienti la possibilità di godere dei vantaggi dell’Open Banking, consentendo la condivisione dei dati tra i diversi attori dell’ecosistema bancario e creando, così, servizi che offrano agli utenti finali una customer experience realmente personalizzata.

A guidare l’espansione italiana di Tink sarà Marie Johansson, che – dopo aver completato i propri studi in Ingegneria tra il Royal Institute of Technology di Stoccolma ed il Politecnico di Milano – ha lavorato per oltre dieci anni con alcune tra le principali aziende tecnologiche sul mercato, avendo un ruolo chiave nell’espansione di EasyPark in Italia. 

Marie Johansson ha così commentato la sua nomina a Country Manager di Tink per l’Italia: “Sono davvero entusiasta di poter guidare l’espansione di Tink sul mercato italiano, una country strategica per noi che si sta dimostrando molto interessata all’utilizzo della nostra tecnologia. Abbiamo, infatti, già ricevuto molte richieste da parte delle banche italiane e ciò ci ha dato la riprova di quanto questo mercato sia maturo. Siamo testimoni di una volontà di agire velocemente da parte delle banche italiane e siamo felici di riscontrare che l’Open Banking venga da loro percepito come una reale risorsa per creare esperienze migliori per i propri clienti.”