IF! Italians Festival: da domani tutti pronti a “mettersi scomodi”

506

Al via domani IF! Italians Festival, l’evento dedicato alla creatività organizzato e promosso da ADCI – Art Directors Club ItalianoUNA – Aziende della Comunicazione Uniteinsieme al main partner Google. Fil rouge della sesta edizione – che si svolgerà all’hub creativo BASE Milano da giovedì 7 a sabato 9 novembre – il tema #MetteteviScomodi, un invito a esplorare strade e mondi nuovi per lasciare il segno in un panorama comunicativo sempre più frammentato e complesso.

Il Grand Opening è fissato per il 7 novembre: tre gli appuntamenti gratuiti per dare il benvenuto a IF! Italians Festival. Si parte alle 19.00 con ADCI Shortlist Party – durante cui sarà possibile avere un assaggio delle campagne finaliste agli ADCI Awards – per proseguire alle ore 20.00 con la Design Challenge a cura di Shutterstock, che consentirà al pubblico di votare il miglior manifesto di IF! Italians Festival creato “in diretta” da tre celebri art director. Il DJ set de I Distratti accompagnerà la serata in IF!Hub. Dalle ore 22.00 fino alle 2 del mattino le luci si abbasseranno e la musica si alzerà per IF! Operà Music Afterparty con il DJ set di Populous e Danysol, a cui si potrà accedere gratuitamente fino a esaurimento posti a seguito della registrazione online a questo link.

Venerdì mattina si entra nel vivo del programma della sesta edizione, che si articola in interviste, talk, approfondimenti, suddivisi nei tre percorsi tematici scelte coraggiose, cambi di prospettiva e (dis)intermediazione.

Numerosi gli ospiti che si alterneranno sul palco di IF! Italians Festival l’8 novembre: dal giornalista Enrico Mentana (che vestirà eccezionalmente i panni di intervistato nella masterclass a cura di FUSE-Omnicom Media Group) a Linus, che risponderà alle 10 domande scomode di Davide Boscacci, Executive Creative Director di Publicis, passando per La Pina – protagonista di una chiacchierata sul sesso insieme a True Company – i creator TheShow, che insieme a Google parleranno di coppie creative.

E ancora: la Music supervisor di Black Mirror: Bandersnatch Amelia Hartley (Head of Music, Endemol Shine UK), Matteo Caccia (Co-fondatore di brandstories), Tito Boeri (Direttore Fondazione Rodolfo Debenedetti), il creativo Javier Campopiano (CCO, Grey Europe), Roya Zeitune (YouTube Culture & Trends Lead EMEA), il regista e sceneggiatore Maurizio Nichetti – che si siederà sul letto del fachiro insieme a Touchpoint (Oltre La Media Group), Fabiana Scavolini (Amministratore delegato Scavolini) e Stefania Savona (Direttore Comunicazione marca Leroy Merlin Italia), che interverranno in una roundtable a cura di Brand News.

Venerdì 8 tornerà anche la Director’s Battle, moderata da Karim Bartoletti (Socio Indiana, Consigliere ADCI e CPA) e con protagonisti i registi Igor Borghi, Willem Gerritsen e Cinzia Pedrizzetti.

Sabato 9 novembre il microfono passerà, tra gli altri, al Marketing Director di Google Vincenzo Riili, a Paola Marazzini (Director Agency and Strategic Partnerships Google), a Valentina Ricci, “La Vale” di Radio Deejay – che parlerà di storytelling femminile del sesso –, all’attore Nino Frassica, intervistato da Sergio Spaccavento, allo psicoterapeuta Massimo Recalcati – ospite di un panel a cura di Youmark – allo sceneggiatore di Gomorra e Zero Zero Zero Lorenzo Fasoli, Francesco Ebbasta di The Jackal, a Cristina Baccelli (Head of Creative Shop Facebook Italy) e all’artista Erik Kessels. Quest’ultimo, insieme al già citato Willem Garritsen della casa di produzione CZAR, a Marijn Roozemond, Strategist Music & Brands dell’agenzia musicale MassiveMusic Amsterdam, e Nick Bailey, Creative Partner & CEO di futurefactor, sarà il protagonista del Focus on dell’edizione 2019 di IF! Italians Festival, quest’anno dedicato all’Olanda.

Sabato appuntamento anche con il Controcolloquio moderato da Roberto Ottolino (Senior Creative at The&Partnership Italia), che ribalterà ironicamente i canoni del colloquio di lavoro, e The Wise CEO, che darà l’opportunità di incontrare one-to-one uno degli oltre 20 CEO delle primarie agenzie creative e di comunicazione italiane presenti.

A distinguere l’edizione 2019 di IF! Italians Festival la volontà di implementare un approccio più sostenibile, che trova espressione su diversi fronti: dalla scenografia costituita da materiali riciclabili e dipinta a mano, alla vendita di borracce per il refill gratuito di acqua, passando per l’adesione al progetto Impatto Zero® di Lifegate per compensare le emissioni di CO2.

Parte integrante del DNA di IF! Italians Festival anche l’attenzione all’aspetto formativo. Quest’anno gli esclusivi percorsi didattici, tra certificazioni Google, learning breakfast e lunch, workshop e seminari interattivi, saranno ben diciassette. A questo link è possibile consultare l’elenco completo dell’offerta formativa: https://2019.italiansfestival.it/workshop/

Sabato 9 novembre gran finale con la cerimonia di premiazione dell’edizione 2019 degli ADCI Awards 2019, da oltre trent’anni il massimo riconoscimento in Italia per la creatività e la qualità nella comunicazione pubblicitaria.

Il programma completo della sesta edizione di IF! Italians Festival è disponibile al seguente link: https://2019.italiansfestival.it/programma/