Lorenzo Pireddu nuovo Country Manager Uber Italia

641

A sei anni dal lancio in Italia, Uber inaugura un nuovo capitolo della sua storia e nomina Lorenzo Pireddu a Country Manager per l’Italia.

Lorenzo Pireddu

La nomina si inquadra nella rinnovata strategia di Uber che vede mettere in campo nuovi servizi e implementare quelli già esistenti, per contribuire a promuovere una nuova e integrata forma di mobilità, nel pieno rispetto delle normative vigenti nel nostro Paese.

La missione di Uber è, infatti, rendere il trasporto disponibile ovunque e per chiunque, con l’obiettivo di diventare una piattaforma multimodale per la vita di tutti i giorni capace di offrire le più diverse soluzioni di trasporto: dalle auto alle bici, fino alla possibilità di accedere al servizio di trasporto pubblico di linea – come succede in altri Paesi.

Pireddu, 36 anni, arriva in Uber dopo un’esperienza di oltre 4 anni in GotU.io, dove ha ricoperto il ruolo di Direttore Commerciale prima e Country Manager della sede di Los Angeles dal 2016 in poi. Dopo aver conseguito la laurea presso l’Università Commerciale Luigi Bocconi ha iniziato la sua carriera presso 77Agency, realtà che propone soluzioni e strategie integrate di digital marketing. Nel 2008 si è trasferito ad Amsterdam dove ha aperto e diretto la sede di 77Agency di Paesi Bassi, Belgio e Lussemburgo.

Come sottolineato di recente in occasione dello sbarco a Roma di Jump, il nostro servizio di bike-sharing elettrico, vogliamo essere un partner di lungo periodo dell’Italia e degli italiani. Continueremo a lavorare al fianco delle pubbliche amministrazioni per contribuire a costruire insieme un contesto equo per tutti e portare servizi sempre innovativi a disposizione di un numero sempre crescente di città e utenti”, afferma Lorenzo Pireddu, commentando la sua nomina.

Oltre alla nomina di Pireddu, Uber ha rinnovato anche le prime linee dei dipartimenti di policy e comunicazione della sede italiana, con l’obiettivo di sostenere la crescita del brand e del business su tutto il territorio.