Gli studenti della scuola di comunicazione trionfano agli IED Roma Design Awards

1207

Creatività, progettualità, futuro. Queste le parole chiave di IED Roma Design Awards, il grande evento che ha inaugurato l’anno accademico della sede romana dell’Istituto Europeo di Design, durante la seconda edizione di Videocittà – Il Festival della Visione, la rassegna culturale dedicata all’audiovisivo e ideata dal presidente ANICA Francesco Rutelli.

Ad essere premiati i migliori progetti nei settori Design, Moda, Arti Visive e Comunicazione realizzati dagli ex studenti IED, molti dei quali già alle prese con le prime esperienze lavorative post diploma. “IED Roma Design Awards mira a rafforzare il valore di un contenuto che si misura tanto nell’elaborazione di una soluzione quanto nella capacità di sapersi porre le domande”, ha affermato il Direttore IED Roma Laura Negrini.

Durante l’evento a trionfare sono stati anche gli studenti della Scuola di Comunicazione IED Roma. Luigi CivettaCosimo Salvati, Stefano Falcone e Pietro Baccaro sono stati premiati per il lavoro Postehumans, nell’ambito del più ampio progetto di tesi che ha avuto come partner Poste Italiane

Obiettivo generale della tesi era la presentazione di una campagna capace di raccontare la nota azienda in qualità di player impegnato in progetti sociali per valorizzare sia i dipendenti che i clienti, cercando di trasmettere un messaggio di cambiamento, focalizzato sui principi della CSR

Il progetto vincitore, nello specifico, è consistito nell’ideazione di un portale online che potesse prima di tutto incentivare l’imprenditorialità, offrendo nuove opportunità lavorative ai giovani, a cui viene ipoteticamente fornito un toolkit digitale utile alla creazione di una loro startup. I creativi IED hanno infine delineato la strategia di comunicazione per il lancio del portale. 

La Scuola di Comunicazione IED Roma ha ricevuto poi un riconoscimento per la miglior tesi interdisciplinare, insieme alla Scuola di Design e a quella di Arti Visive. Grazie al supporto della Fondazione proPosta, alcuni studenti delle tre Scuole hanno infatti esplorato strategie di progettazione multidisciplinare legate al posizionamento e al rilancio del Museo Storico della Comunicazione all’interno dell’offerta culturale capitolina

Unlock Museum, il progetto premiato nel corso degli IED Roma Design Awards, ha compreso la progettazione degli spazi espositivi all’Eur e dell’intero sistema allestitivo; la realizzazione di un’app e di video divulgativi sui contenuti e sui servizi museali; la messa a punto di varie campagne di comunicazione e l’ideazione di una serie di eventi di lancio, senza trascurare ipotetici progetti editoriali e curatoriali connessi ai temi della comunicazione storica.