Nicola Veratelli nuovo CEO di Octo Group

213

Nicola Veratelli assume il ruolo di Chief Executive Officer di Octo Group, azienda leader nella fornitura di servizi telematici, che, grazie ad algoritmi proprietari elabora e fornisce smart analytics raccolti in tempo reale dai veicoli connessi.

Nicola Veratelli

Octo conta attualmente oltre 6 milioni di utenti connessi e detiene uno dei più vasti database telematici al mondo. 

La nomina di Nicola Veratelli a CEO di Octo rappresenta un ulteriore fondamentale tassello di un processo già avviato dall’azienda per rafforzare la propria struttura attraverso la scelta di un team manageriale di consolidata esperienza, con l’obiettivo di accelerare l’espansione internazionale e accrescere l’offerta destinata a nuovi settori industriali.

Con l’arrivo di Nicola Veratelli, Octo punta a consolidare la posizione di leadership nella fornitura di soluzioni di analisi di dati avanzate dedicate al settore assicurativo, continuare la crescita nel settore della mobilità Intelligente e sviluppare soluzioni innovative per nuovi mercati, in Italia e soprattutto in Europa ed in America.

Prima di unirsi ad Octo, Nicola Veratelli è stato Senior Vice President of Operations & Supply Chain in Hertz, a Londra. Manager di formazione internazionale, con numerose esperienze maturate in multinazionali di diversi settori, Veratelli contribuirà alla prossima fase di crescita di Octo grazie soprattutto alle sue competenze in materia di eccellenza operativa e di gestione del cambiamento. In passato Veratelli ha ricoperto ruoli apicali – in diverse città europee – per Rio Tinto Alcan, Eaton Corporation, LyondellBasell e Glaxo SmithKline.

“Sono molto onorato” – dichiara Veratelli – “di avere l’opportunità di guidare un’impresa che, partita da un’idea brillante, ha saputo crescere sino a diventare un punto di riferimento, universalmente apprezzato all’interno di un mercato di cui Octo è antesignana. Da oggi lavoreremo per indirizzare le incredibili capacità e il know-how unico delle persone Octo per generare, grazie ai dati IoT, ulteriore valore aggiunto per l’azienda, per i nostri clienti e i clienti dei nostri clienti”.