IMC Toys investe oltre 3 milioni di euro in campagne marketing

572

IMC Toys, azienda spagnola di giocattoli, presente sul mercato italiano dal 2014, conferma un investimento di oltre 3 milioni di euro in campagne marketing a supporto del lancio di nuovi prodotti e per la definizione della pianificazione televisiva per l’anno in corso. 

Anche per questo anno, la TV sarà protagonista con una forte destagionalizzazione delle campagne per supportare i lanci di prodotto durante tutto l’anno (Cry Babies Magic Tear, Bloopies, Blume da gennaio a settembre). Ricerca di visibilità e qualità dei messaggi saranno i key point della pianificazionecon 25 campagne pubblicitarie e proposte alternative agli spot tradizionali con l’obiettivo di catturare l’attenzione dei più piccoli lontano dall’affollamento del break pubblicitario. La pianificazione su TV e Youtube è affidata all’agenzia Selection. 

In linea con le ricerche di settore che vedono, infatti, il media tradizionale in costante calo di fruizione, è necessario sopperire alla flessione di efficacia delle campagne TV tradizionali ampliando i touch point con il target di riferimento: Kids 4-7 anni e Kids 4-14. Attività speciali con gli editori, Youtube, influencer, presenza nelle app, sui social e partnership con webstar sono i motori principali per attuare questa strategia e raggiungere i più piccoli nei momenti in cui la TV resta in casa spenta o inascoltata.

Da qui l’apertura di Kitoons, il nuovo canale Youtube di IMC Toys che accoglie contenuti video inediti per i più piccoli e le serie animate dedicate al magico mondo e alle avventure delle paladine del brand: le Cry Babies Magic Tears e le Bloopies. “Kitoons nasce dall’esigenza di veicolare i nostri contenuti direttamente al consumatore finale attraverso la strategia ‘on demand’ senza dunque aspettare il palinsesti televisivi” Commenta Luca Di Puorto, Responsabile Marketing di IMC Toys Italia. “Questo rappresenta per noi una grande opportunità perché ci permette di entrare direttamente in contatto con il nostro target attraverso i supporti che meglio conoscono e di diventare dei veri e propri creatori di contenuti attraverso i nostri prodotti”. Conclude Di Puorto

Ad oggi Kitoons conta con 120.000 iscritti e oltre 46 milioni di visualizzazione.

Tutte le campagne IMC Toys saranno affiancate anche da una campagna pre-roll a partire dal back to school. Non mancheranno i progetti online con una forte attività di digital PR affidata all’agenzia Omnicom Public Relation Group e un’importante programmazione sui social network dei marchi aziendali. E ancora, un calendario di eventi sul territorio con protagoniste le Cry Babies Magic Tears e un tour invernale nei centri commerciali di tutta la penisola.

Una campagna marketing a 360° con una grande attenzione allo sviluppo dei contenuti: dalla creazione alla veicolazione attraverso progetti capaci di creare uno storytelling nuovo sul mondo del giocattolo e di coinvolgere più target (youtuber, influencer, consumatori)

 “Nel 2018 IMC Toys si è resa protagonista di un cambio di rotta per noi epocale: da produttori di giocattoli siamo diventati creatori di contenuti. Le serie TV che stiamo producendo, come Cry Babies Magic Tears e Bloopies ci danno modo di veicolare prodotti nostri, attraverso i nostri canali e ma anche attraverso la TV: Cry Babies Magic Tears è stata costantemente nella TOP 5 delle serie TV più viste su Frisbee dal lancio di Novembre 2018. Inoltre le attività digital sono diventate per noi un vero e proprio asset, un mezzo su cui crediamo e continuiamo ad investire con tassi di crescita importanti da almeno 3 anni”. Dichiara Andrea Signorelli, Country Manager IMC Toys Italy.