Ad agosto su Radio 24 tutta l’informazione e l’attualità nei ‘classici estivi’

1173

L’attualità a Radio 24 non va in vacanza, anzi raddoppia a partire da lunedì 29 luglio fino a domenica 1 settembre con programmi in diretta sui fatti del giorno e tanti nuovi approfondimenti.

Dal lunedì al venerdì confermati i programmi estivi più apprezzati dagli ascoltatori, come la Rassegna stampa che ogni giorno alle 7.00 con Giulia Crivelli porta in primo piano le notizie italiane ed internazionali; il contenitore d’attualità Ma cos’è questa estate, dalle 8.00 alle 9.30, per parlare di cronaca, politica,  società, con Elisabetta Fiorito e Debora Rosciani; alle 11 con Nicoletta Carbone e Obiettivo salute  arrivano i consigli per vivere al meglio l’estate e alle 18.00 con Giampaolo Musumeci ritorna  il classico appuntamento con le notizie e le analisi sui fatti internazionali in Nessun luogo è lontano.

Non mancherà l’aggiornamento sul fronte dell’economia alle 17.00 con Focus Economia, in diretta tutta l’estate. E per chiudere la giornata alle 19.00 Effetto notte estate, il punto sui fatti più importanti del giorno con commenti e personaggi della giornata a cura della redazione di Radio 24.

Nel fine settimana ritorno dei classici d’agosto come Il Serpente Corallo, in onda ogni sabato alle 9.00, il programma per riconoscere le truffe finanziarie e le varie forme di insidie che puntano ai nostri risparmi e alle 10.00 Spunti di Vista, che fotografa i mille aspetti dell’attualità con voci e opinioni inattese dall’Italia e dall’estero. Si aggiunge alle 11.00 Fattore Umano, per provare a capire meglio il rapporto tra uomo e tecnologia e i cambiamenti che la rivoluzione tecnologica sta determinando nella società. A partire dalle 12.00, sempre il sabato ad agosto, Radio 24 propone un altro nuovo programma Un luogo, una storia,  che racconta, come un romanzo, i luoghi attraverso gli avvenimenti storici e i protagonisti. Alle 15.00 ritorna Off Topic, il programma di Radio 24 per sviscerare, in modo divertente, il mondo dei luoghi comuni.

Per gli appassionati di musica arriva L’Italia a 45 giri. Le canzoni che parlano di noi, un viaggio nella storia d’Italia dagli anni’50 agli anni’80 attraverso  la musica e le canzoni  più popolari e Sapori di Trap, i suoni di una nuova generazione, tutto sui nuovi successi in cima alle classifiche. Chi sono i cantanti di oggi? Una generazione raccontata attraverso la sua musica.

Tra le novità della domenica alle 11.00 ecco Terra in vista: L’Africa spiegata a mio figlio, in collaborazione con ‘Medici con L’Africa-Cuamm’ con il supporto di Agenzia Italiana per la Cooperazione allo sviluppo, che racconta l’Africa nella sua quotidianità, un’Africa di storie e di persone, con Federico Taddia e i reportage dalla Tanzania alla Sierra Leone di Cristina Carpinelli e Valentina Furlanetto. E poi un ciclo speciale de I racconti di Storiacce, dedicato agli innocenti in carcere, rinchiusi solo per pochi giorni o per decenni, il racconto di quelle vite incasinate da errori giudiziari. Altro ciclo speciale de Il Cacciatore di libri in onda ogni sabato alle 6.00 e alle 17.00. Un’ora dedicata ai romanzi, ma anche alle serie tv tratte dai libri. Cinque puntate a tema: gialli e noir, la vendetta, l’umorismo, l’amore e il tradimento, la Storia nei romanzi.

Infine si parlerà ancora del futuro dell’acqua con Mare Futuro, il domani dell’acqua, l’acqua di domani, senza dimenticare di fornire  consigli di Primo soccorso con la collaborazione della Croce Rossa Italiana. Mentre per celebrare i trent’anni dalla scomparsa di Georges Simenon sempre in onda a Radio 24 l’audiolibro L’uomo che guardava passare i treni letto dall’attore Tommaso Ragno.