La reach della digital audience di Outbrain supera Facebook, Google

Outbrain, la piattaforma principale a livello mondiale di Discovery e Native advertising dell’open web, ha annunciato oggi di essere il leader globale nella copertura digitale totale nel  mese di aprile, in mercati chiave quali Italia, Spagna, Germania, Regno Unito e Stati Uniti.

Outbrain potenzia l’esperienza dei feed di discovery online a beneficio di oltre un miliardo di persone, attraverso i propri media ed editori partner che operano nell’open web a livello globale. Interessanti i risultati che ne illustrano la quota di mercato rispetto a concorrenti tra cui Google, Facebook ed altri network di native advertising:

In tutta Europa, nel mese di aprile, Outbrain ha registrato un’enorme crescita e successo nella copertura digitale totale, con una reach del 94,3%* in Italia, del 95% in Spagna e del 76,8% nel Regno Unito. Secondo l’AGOF, Outbrain ha registrato l’84,3% in Germania e l’88% in Belgio, come riportato da CMI Internet 2019.

Negli Stati Uniti, Outbrain ha raggiunto l’88% della popolazione digitale totale, superando Facebook ed altre piattaforme pubblicitarie, secondo quanto riportato da Comscore Media Metrix® Key Measures nell’aprile 2019. Outbrain ha raggiunto 229 milioni di visitatori unici in più canali attraverso la rete di editori premium di Outbrain, aggiudicandosi il primo posto tra le piattaforme social e native. Inoltre, il bacino di utenti degli Stati Uniti di Outbrain è aumentato del 6% da gennaio 2019, evidenziando una crescita importante nel trimestre precedente.

“I consumatori online stanno mostrando meno interesse verso i feed di informazioni e l’eccesso di notizie del closed web e, pertanto, si rivolgono all’open web per ottenere una migliore esperienza di esplorazione e scoperta dei contenuti”, ha affermato Sebastiano Cappa, Managing Director di Outbrain Italia. “Siamo la migliore alternativa per gli inserzionisti che stanno attivamente cercando di diversificare la spesa media al di fuori del closed web. La nostra piattaforma permette infatti ai brand di creare un maggior engagement con il proprio target, generando un significativo ritorno sugli investimenti pubblicitari”.