Una società di ricerca indipendente inserisce FIND tra le 32 agenzie di performance marketing da considerare

111

Forrester, una delle più influenti società di ricerca e consulenza a livello mondiale, ha inserito FIND (www.findsdm.it) in una lista di 32 agenzie specializzate in performance marketing che le aziende che si muovono nel commercio elettronico potrebbero considerare per incrementare contatti e vendite.

Le 32 agenzie sono presentate nel nuovo report di Forrester “Performance Marketing Agencies, Global, Q2 2019” pubblicato a metà di giugno e riservato ai clienti della società statunitense, le cui analisi sono caratterizzate da integrità, obiettività e rigorosa aderenza a specifiche metodologie di ricerca.

Rivolto ai responsabili marketing di aziende B2C soprattutto di livello enterprise, il report fornisce una serie di indicazioni su aspetti importanti da valutare nella scelta di un’agenzia e suggerisce 32 realtà specializzate da valutare, suddivise per dimensione e competenze specifiche.

Lo scopo del report è infatti quello di aiutare questi specialisti del marketing B2C a comprendere il valore che possono aspettarsi da una collaborazione con un’agenzia di performance marketing e selezionare quella più funzionale alle proprie esigenze e obiettivi.

Per FIND si tratta di un importante riconoscimento, come sottolinea anche il fondatore Marco Loguercio:

“Per me che fin dal decennio scorso ho studiato questi report di Forrester proprio per analizzare le caratteristiche delle agenzie ritenute riferimento del settore e capire dove e come migliorare, vedere adesso anche FIND -unica agenzia italiana- in mezzo a grandi e importanti nomi è motivo di orgoglio e soddisfazione; merito anche dell’eccellente lavoro che il mio staff porta avanti con i clienti che seguiamo e che ci consente di avere complessivamente una buona reputazione sul mercato”.

FIND, che conta oggi 30 specialisti focalizzati sulle attività di consulenza, SEO, search & social advertising, web analytics e data intelligence, lavora prevalentemente con realtà che vendono online in maniera sinergica con la presenza sul territorio. Il portfolio clienti include brand della moda e del beauty, compagnie assicurative e gruppi bancari, aziende tecnologiche epure player del commercio elettronico.

Il cuore di ogni progetto è la soddisfazione delle esigenze informative di quanti stanno valutando l’acquisto di un prodotto o di un servizio, propedeutica alla vendita.

“Il valore distintivo di FIND, derivante dal lavorare da tanti anni con i motori di ricerca, è la capacità di comprensione di cosa le persone vorrebbero sapere nelle diverse fasi che accompagnano la valutazione di un prodotto o servizio che vorrebbero acquistare. Questo non soltanto ci aiuta a comunicare meglio le caratteristiche dei prodotti e il valore di queste soluzioni per i possibili acquirenti, incrementando così le vendite sia online che sui canali tradizionali per i nostri clienti. Ma ci vede anche aiutare queste aziende a comprendere meglio tanto i clienti esistenti che i possibili tali, così come utilizzare queste informazioni per fare attività di intelligence ad esempio sulla percezione di una marca e dei suoi prodotti, oppure per identificare nuove opportunità o eventuali rischi. Un approccio che integra consulenza e operatività, knowledge sharing e formazione, per aiutare le aziende a cogliere al meglio le opportunità che ogni ricerca in un motore rappresenta” conclude Loguercio.