IBL BANCA: sale in sella con il Team Trentino Gresini MotoE

97

IBL Banca, leader nel settore dei finanziamenti con cessione del quinto dello stipendio e della pensione, è Official Sponsor del team italiano Trentino Gresini per i 5 GP della MotoE World Cup, la nuova categoria della FIM MotoGP World Championship 2019, dedicata alle moto elettriche.

Nelle recenti prove che si sono svolte in questi giorni a Valencia, il team Trentino Gresini è sceso in pista con entrambi i suoi giovanissimi piloti: Matteo Ferrari, classe 1997, e Lorenzo Savadori, classe 1993.

Queste prove hanno permesso una prima presa di contatto con la MotoE e si sono concluse anche con una simulazione di qualifche (E-pole) e una di gara, dove per altro Matteo Ferrari ha chiuso con un promettente quinto posto finale.

La MotoE è il campionato verde e sostenibile del MotoGP mondiale: una competizione molto speciale nella quale i piloti si affrontano a parità di condizioni perché il mezzo è uguale per tutti e prevalgono la tecnica e la visione strategica in sella.

Le MotoE sono alimentate a batterie da energia rinnovabile, non producono emissioni gassose e sono particolarmente silenziose. Cambia così il suono delle gare che sarà caratterizzato solo dal rumore degli slider sull’asfalto.

Il logo di IBL Banca sarà presente nei paddock, sulle moto e le tute del Team Trentino Gresini.

La Gresini Racing è tra le principali realtà del motociclistmo italiano, fondata e diretta dal 1997 dall’ex pilota e vincitore di due titoli mondiali, Fausto Gresini. Ed è attualmente l’unica squadra che partecipa a tutte le 3 categorie del MotoGP World Championship.

La banca seguirà la squadra nelle gare del campionato, in programma con questo calendario:  Germania, 5-7 luglio, Sachsenring; Austria, 9-11 agosto, Red Bull Ring; Italia,  13-15 settembre, Circuito Marco Simoncelli, Misano e Riviera di Rimini; Spagna, 15-17 novembre, Circuito Ricardo Tormo di Valencia, Spagna.

“Abbiamo scelto di affiancare il team Trentino Gresini in questo nuovo campionato molto particolare, che vuole sensibilizzare il pubblico sui temi ambientali e che mette in primo piano il talento dei piloti. All’impresa sportiva che coniuga un sano agonismo con il rispetto della natura si aggiunge il fair play e il valore di una storica squadra italiana,” ha spiegato Simone Lancioni, Direttore Marketing e Advertising di IBL Banca.

“Una nuova avventura tutta da scoprire,” ha aggiunto Fausto Gresini, Team manager della squadra faentina. “È un mondo che rappresenta il futuro e come tale non volevamo assolutamente mancare tra i team presenti in griglia. Sono convinto che sarà una competizione di alto livello e certamente con un messaggio importante che siamo felici di condividere con il Gruppo IBL Banca”.