La radio, un perno del sistema produttivo culturale e creativo

93

La Radio è parte rilevante dell’Industria della Cultura e della Creatività nel nostro Paese ed è monitorata dal rapporto “IO SONO CULTURA” curato dalla fondazione SYMBOLA e UNION CAMERE. Da leggere…

di Claudio Astorri

Da 4 anni redigo il rapporto Radio all’interno di “IO SONO CULTURA” della Fondazione SYMBOLA; si tratta di un’indagine vera e propria giunta alla sua 9^ edizione alla quale contribuiscono decine di editor oltre a me, ciascuno per il proprio settore, e che ha lo scopo di offrire un quadro di stato aggiornato e complessivo dell’Industria della Cultura e della Creatività del nostro Paese.

“IO SONO CULTURA” è realizzato da SYMBOLA insieme a UNION CAMERE; quest’ultima conferisce al rapporto una apprezzabile solidità nell’analisi del settore con numerosi focus sul lato economico e delle imprese. Il valore dell’intera industria della Cultura e della Creatività è di 265,4 miliardi e in questo conseguimento l’Italia è nientemeno che prima in Europa.

Quest’anno ho voluto partecipare alla conferenza stampa di presentazione di “IO SONO CULTURA” a Roma che si è svolta presso il Ministero dei Beni Culturali giovedì 20 giugno 2019 anche alla presenza del Sottosegretario Gianluca Vacca che ha ben recepito per conto del Governo i contenuti del rapporto. Quando la ricerca sociale ed economica è mirata anche all’ascolto delle istituzioni…

Partecipando all’evento ho acquisito tra le tante nozioni anche una significativa e durevole immagine emotiva grazie alla relazione del presidente di SYMBOLA, Ermete Realacci, il quale ha avviato il suo intervento ricordando quale sia il contenuto dell’art. 9 della Costituzione: “La Repubblica promuove lo sviluppo della cultura e la ricerca scientifica e tecnica. Tutela il paesaggio e il patrimonio storico e artistico della Nazione“.

Il presidente di SYMBOLA sostiene che l’articolo della Costituzione sia attualissimo e che inoltre indichi con chiarezza quale sia la strada italiana nello sviluppo economico: la combinazione di cultura e tecnica, di creatività e ricerca, vero unicum distintivo rispetto alle attività produttive in tutti agli altri Paesi.

Ed eccoci al rapporto, a “IO SONO CULTURA 2019”, leggibile e sfogliabile integralmente qui sotto. Se desiderate consultare la parte Radio vi suggerisco di andare a pagina 126 anche se in realtà tutto il rapporto merita assolutamente di essere letto, analizzato e studiato.

Scarica “IO SONO CULTURA 2019”

Schermata 06-2458656 alle 15.27.16