Assegnati a Rimini i FinTech Age Awards

125

Alla 21ma edizione di ITForum l’evento clou della giornata di ieri è stata la premiazione dei FinTech Age Awards al Grand Hotel: la manifestazione giunge quest’anno alla terza edizione e assegna i premi ai migliori attori del comparto FinTech.

A premiare i concorrenti Carlo Massarini, storico conduttore televisivo, giornalista e autore insieme ad Angela Antetomaso, affermata giornalista finanziaria sulla piazza londinese, anchorwoman di Asset and The City sul palinsesto di BFC TV. Sedici, anche quest’anno, i premi assegnati suddivisi in altrettante categorie. Digital lending assegnato a October nella persona di Daniele Zini, Sales & Partnership Executive, come riconoscimento allo sforzo intrapreso per estendere i servizi offerti sul mercato italiano. Equity Crowdfunding, vinto da Tommaso Baldissera Pacchetti, founder e Ceo di CrowdFundMe per essere stata la prima piattaforma del settore a quotarsi al mercato azionario di Borsa Italiana. Migliore Startup è stato assegnato a Giorgio Tinacci, fondatore di Casavo, per il successo riscosso presso gli investitori e il pubblico grazie all’innovazione espressa nel real estate. Il riconoscimento di Migliore APP è andato a Gimme5 di AcomeA per la totale trasparenza delle informazioni e per la facilità di utilizzo di un App utile ad accumulare risparmi a partire da €5: hanno ritirato il premio Iacopo Massei e Flavio Talarico della SGR milanese.

Masetti Massarini Antetomaso

Il premio Real Estate è stato attribuito a Wallance per avere costituito nell’ultimo anno l’esempio di maggiore successo nel crowdfunding immobiliare realizzando anche il primo caso di exit a beneficio dei finanziatori nel settore. È stato consegnato a Leonardo Grechi responsabile business development. Il premio Responsibility è stato attribuito a Bper per il connubio realizzato tra responsabilità e innovazione tecnologica. Hanno ritirato l’ambito riconoscimento Fabio Falzoni e Gianvito Martellotta della direzione IT dell’istituto di credito. Per la categoria Sistemi di pagamento il vincitore è risultato Sisal Pay per la capacità dimostrata di saper costantemente innovare ed estendere i servizi per consumatori e per la clientela company. Monica Agnesi, Digital marketing manager, ha ritirato il premio.

L’award per il Migliore servizio digitale è andato a Binck Bank per avere saputo ulteriormente accrescere nel corso dell’anno i servizi messi a disposizione della clientela italiana. Vincenzo Tedeschi, direttore generale, ha ritirato il premio. Nella categoria Miglior broker il premio è andato a XM per avere ulteriormente ampliato le possibilità di accesso ai mercati da parte degli investitori italiani: Christodoulos Avramides, responsabile per il mercato italiano ha ritirato il premio.

Ad Aruba invece, nella persona di Giorgio Girelli, general manager di Aruba Enterprise, il riconoscimento Best Digital Invoice per avere consolidato la posizione di leadership nel settore delle fatture digitali. La categoria Trading è stata invece vinta da IW Bank, per le caratteristiche di innovatività della piattaforma proposta. Alessandro Forconi, responsabile area trading e mercati ha ritirato il riconoscimento. Certificati di investimento è stato assegnato a Vontobel per l’attività di comunicazione tesa a far conoscere presso il grande pubblico lo strumento certificate. Ha ritirato il premio Francesca Fossatelli, Responsabile Public Distribution Italy. Insurtech è stato vinto da Generali Italia per il percorso di innovazione intrapreso grazie alla nuova società di servizi IoT e Connected Insurance Jeniot. Il capo del Business development Alberto Busetto ha ritirato il premio.

Asset Manager è andato a Credit Suisse per l’impegno su tematiche innovative e in particolare per aver sostenuto investimenti tematici su security, robotica e digital health. Ha ritirato il premio Frank Di Crocco, Head of Retail Distribution Italy. L’award dedicato al Mobile Banking è stato assegnato a N26 per i risultati in termini di penetrazione aggiunta all’interno del mercato italiano da parte della principale neo-bank europea. Il general manager Italia Andrea Isola ha ritirato il premio.

Advisory infine è andato a Raimondo Marcialis, fondatore e ad di MC Advisory, per l’affermazione della piattaforma robo4advisor, utilizzata per la selezione dei fondi, la costruzione di portafogli e di servizi di consulenza evoluta ai professionisti dell’advisory. Due premi speciali infine. Il primo attribuito a Colt, quale riconoscimento la competitività dimostrata nell’arena dei servizi di rete e telefonia, elementi alla base dell’era della trasformazione digitale. Il premio è stato conferito ad Enzo Cascino, Sales Manager Italy. Il secondo è andato invece a Datalabs per essersi distinta nel sostegno alle aziende italiane nel loro percorso di digital transformation sfruttando il potenziale di Big Data. Hanno ritirato il premio Dario Buzzi e Francesco Isabelli, rispettivamente Ceo e Managing Director della società.

Dieci gli sponsor della serata: da Bulgari ad Hp, da Intesa Sanpaolo al Gruppo Ospedaliero San Donato, da Technogym ad Altus, a ClubDealOnline, a European Investment Fund, Acquerello e Ispira.

Oggi alle 9:00 il via ai lavori del Palacongressi con la conferenza di inizio del secondo giorno incentrata sul live trading alla quale seguirà il workshop sulla space economy, un nuovo tema che ha animato i lavori di questa 21ma edizione della kermesse riminese. Nel pomeriggio chiusura affidata a Rob Hofmann, pluripremiato campione di trading.