Tuffo spettacolare nel nuovo spot di Pescaria

71

Un’edizione limitata per celebrare il ritorno a Polignano di Alessandro De Rose, campione di High Diving già vincitore dell’edizione del Red Bull Cliff Diving 2017 e unico azzurro in gara nella tappa pugliese del prossimo 2 giugno. Per celebrarlo, Pescaria ha inserito in menu un nuovo panino – disponibile a Milano, Trani e ovviamente Polignano – ispirato alla tradizione gastronomica calabrese: lo spot di lancio è da vertigini!

Alessandro De Rose – con un tuffo pazzesco dalle celebri balconate di Polignano – è protagonista del nuovo spot di Pescaria diffuso su Facebook, Instagram e YouTube. Una strategia che si completa con la comunicazione in store, nelle sedi di Polignano e Milano, dove il “panino De Rose”, un irresistibile tributo, sarà disponibile in edizione limitata dal 30 maggio al 5 giugno.

Lo spot è un omaggio alla bellezza, un aneddoto “monello” come monella è la storia di Pescaria, nata proprio a Polignano. Alessandro De Rose passeggia per le strade del centro storico: incontra alcuni vecchi amici, incontra anche la signora che lo ha ospitato negli anni precedenti prima di fermarsi ad ammirare quella che è una delle scogliere più suggestive al mondo. De Rose guarda il mare: è quasi l’ora del tramonto, tre ragazze in barca si accorgono di lui e lo salutano. Si sbracciano, mentre mangiano i panini di Pescaria: li separano 27 metri di altezza. Alessandro non ci pensa due volte: è un campione all’antica, un gentiluomo dei tuffi, si toglie la camicia (ma tiene i pantaloni) e si lancia. Dopo pochissimo De Rose è in barca con le ragazze, con un panino di Pescaria tra le mani: è il suo, il “panino De Rose”, rosso al peperoncino con bombetta di pesce spada, silano, soppressata piccante, fiordilatte, cipolla di Tropea caramellata e verdurine saltate.
Lo spot è stato interamente ideato e realizzato da Brainpull, agenzia di comunicazione pugliese, in collaborazione con le agenzie di digital marketing sportivo e sport management che seguono Alessandro De Rose, ossia Sport Digital House e EIS.