La Gazzetta dello Sport festeggia l’ottavo scudetto bianconero

271

Arriva in edicola con La Gazzetta dello Sport il libro “Juve – L’ottava meraviglia”, che celebra l’impresa trionfale della Juventus guidata da Massimiliano Allegri, capace di vincere l’ottavo titolo nazionale consecutivo senza che la sua leadership sia mai stata messa in discussione. I bianconeri coronano una stagione da record, caratterizzata dall’arrivo di Ronaldo e di altri top player (da Cancelo a Emre Can) e dal ritorno di Leonardo Bonucci, capace di dar vita, insieme a capitan Chiellini, a una delle coppie centrali più forti al mondo.

Nel libro “Juve – L’ottava meraviglia” si ripercorre l’intera annata juventina raccontandone i diversi momenti a partire appunto dal trionfante arrivo di Cristiano Ronaldo, che ha portato la squadra bianconera in una nuova dimensione, non solo sportiva. Oltre a un ritratto del fuoriclasse portoghese, nel volume vengono analizzati gli altri giocatori in rosa, dai compagni di attacco Mandzukic e Dybala all’astro nascente Moise Kean, passando per la BBC (Bonucci-Barzagli-Chiellini) e gli altri protagonisti della stagione, da Bernardeschi e Pjanic, da Bentancur a Matuidi, da Cancelo a Douglas Costa, da Emre Can a Szczesny e Spinazzola.

Un capitolo è dedicato anche alla Juve del futuro, con l’arrivo già ufficializzato di Ramsey e la valorizzazione dei giovani di proprietà, il nuovo ruolo di Fabio Paratici e la novità della squadra Under 23.

Dopo le preziose pagelle della stagione, un’intera sezione del volume ripercorre, una per una, tutte le partite che hanno portato alla vittoria matematica del titolo, raccogliendo tabellini, statistiche, marcatori e proponendo le foto salienti di ogni match: un vero e proprio almanacco della stagione 2018/2019, da conservare per rileggere in ogni momento tutti gli attimi che hanno scandito L’ottava meraviglia bianconera.

Il libro “Juve – L’ottava meraviglia”, dal grande formato e ricco di fotografie, è in edicola dal 27 Aprile a 9,99€ oltre al prezzo de La Gazzetta dello Sport.