On air dal 7 aprile lo spot di Dolceagro Ponti

48

Dopo il grande successo di Aceto di Mele, Ponti lancia sul mercato un nuovo prodotto perfettamente in linea con la primavera. Sarà on air dal 7 aprile infatti il film ideato e realizzato da Armando Testa per Dolceagro Ponti, il condimento più delicato che c’è.

Girato tra vigneti e dolci colline in fiore, anche questo soggetto presenta il prodotto animato e antropomorfo come nella comunicazione che da qualche anno ha contribuito a creare una solida e amatissima immagine di marca. Come Aceto di Mele Ponti, che ha inaugurato l’autunno con il profumo di mele italiane fresche e appena colte, Dolceagro Ponti si inserisce in un contesto visivo caratterizzato da morbidezza, eleganzanaturalmente, delicatezza.

Tutta la natura si risveglia per accogliere il nuovo arrivato, e lui, come un signore di campagna tra i suoi vitigni, coglie due grappoli d’uva illuminati dal sole e li unisce: il suo segreto è infatti la sapiente miscelazione tra mosti d’uva aromatici e pregiato aceto di vino Ponti. Una ricetta che soltanto Ponti è riuscito a creare e che dà vita ad un condimento così delicato e così profumato da rendere perfetto ogni piatto senza bisogno di aggiungere nient’altro. Infatti una cascata di gocce di Dolceagro scende su pesche, pesce, insalate: il food, a cura di Vittorio Sacco, è un trionfo di colori e di profumi.

Questo soggetto, che sarà pianificato sulle principali emittenti generaliste e satellitari, completa una campagna di cui fanno parte sia il soggetto Aceto di Mele Ponti che il film istituzionale Il Potere di una Goccia. Una recente ricerca a cura di Kantar ha evidenziato come la campagna abbia risultati di gradimento significativamente superiori alla norma e come entrambi i film risultino distintivi, rilevanti e continuino a costruire una marca molto amata, che soddisfa i bisogni del consumatore risultando universalmente conosciuta e scelta preferita per 7 consumatori su 10.

Direzione creativa: Michela Sartorio e Monica Pirocca

Team Account: Tiziana Travo e Carola Sessa

Regia: Federico Brugia

Regia food: Vittorio Sacco

Casa di Produzione: Little Bull

Post produzione: Band

Pianificazione: Media Italia

Musica: I can’t get over you, Operà Music