Roberta Palazzetti nuova AD di British American Tobacco

104

Cambio al vertice per British American Tobacco (BAT) Italia. Dal Giappone arriva Roberta Palazzetti, nominata nuovo Amministratore Delegato e Presidente dell’azienda per l’Italia e Area Director Sud Europa. La South Europe Area (SEA), guidata dall’Italia, include anche Cipro, Grecia, Israele, Malta, Portogallo, Spagna, Isole Canarie, Andorra e Gibilterra. Roberta Palazzetti succede ad Andrea Conzonato, che ha diretto BAT Italia dal 2015 e l’area SEA fin dalla sua nascita, nel 2017.

Manager con una grande esperienza sia nazionale che internazionale, nella sua carriera Roberta Palazzetti è stata General Manager di Manetti & Roberts e ha lavorato in due grandi aziende multinazionali quotate alla Borsa di Londra e a Wall Street, British American Tobacco e Procter & Gamble, ricoprendo anche incarichi istituzionali quali la Presidenza della Tobacco Industry Association Japan. In BAT dal Febbraio 2013 come General Manager per il Cluster Svizzero, Roberta Palazzetti è una profonda conoscitrice del settore del tabacco e dei prodotti innovativi a potenziale rischio ridotto, in un’ottica multi-category.

Assieme al team giapponese da lei diretto (in qualità di Presidente di BAT Japan prima e di Greater North Asia Area Director poi) nel 2016 ha guidato con successo la «Transforming Tobacco Agenda» dell’azienda, basata sull’offerta ai consumatori adulti di un’ampia gamma di prodotti innovativi e soddisfacenti a potenziale rischio ridotto, con il primo lancio mondiale di glo (il prodotto a tabacco riscaldato di BAT, lanciato in Italia lo scorso anno). Con il suo contributo, BAT Japan è stata l’azienda con il più alto tasso di crescita del Giappone, guadagnando lo scorso anno oltre 2 punti percentuali di quota di mercato e registrando quote record sia nella categoria delle sigarette tradizionali che in quella dei prodotti innovativi a potenziale rischio ridotto. Roberta Palazzetti vanta un’ampia esperienza nel campo dell’innovazione e del continuo miglioramento dei prodotti e delle strategie per soddisfare al meglio le esigenze dei consumatori, ed è da sempre un’appassionata sostenitrice di progetti di Diversity&Inclusion.