Angelita Angelini marketing manager di Cochlear Italia

81

Cochlear Italia incrementa il proprio impegno di marketing grazie all’arrivo di Angelita Angelini, che rivestirà il ruolo di marketing manager dell’azienda australiana presente in 100 paesi (l’headquarter italiano è a Bologna), leader globale nel campo delle soluzioni acustiche impiantabili.

Proveniente da Mediline, Angelini metterà al servizio del brand della chiocciola gialla la sua esperienza pluriennale nel settore medical device che spazia dal marketing al sales, dalla formazione alla forza vendita fino ai rapporti con fornitori e clienti.

Amante dei viaggi e dotata di estro e creatività, marchigiana di origine, laurea in Lingue e Letterature Straniere alla LUMSA ed MBA presso la LUISS Guido Carli, si è occupata della gestione delle gare di appalto, del servizio clienti, del pricing e della gestione di agenti e distributori sempre nel settore medicale già in CareFusion, Ethicon e Cardinal Health, dove ha ricoperto il ruolo di Marketing director MTS (Medical Technologies and Services) 

“Sono orgogliosa di poter promuovere tecnologie davvero in grado di migliorare la vita delle persone con deficit uditivo ed è entusiasmante sapere che ciò che fai giovi alla vita degli altri – la dichiarazione di Angelini –  C’è ancora tanta strada da fare nel campo dell’ipoacusia, specie dal punto di vista della conoscenza da parte dei pazienti reali e potenziali. Mi spiego: andiamo tutti di corsa dall’oculista in caso di problemi alla vista ma in pochissimi vanno tempestivamente dall’otorino quando iniziano a sentire meno. Specie gli anziani, che si rassegnano al calo dell’udito mentre esistono soluzioni efficaci che potrebbero davvero risolvere il problema. Non dimentichiamo che l’ipoacusia nell’anziano porta all’isolamento e fa aumentare il rischio di demenza precoce. E’ da questa istantanea che parte il nostro lavoro, volto innanzitutto a creare una sensibilità pubblica nei confronti della patologia ma anche della prevenzione e delle cure”.