La7 quinta rete in prime time davanti a Italia1 e Retequattro

79

Nel primo bimestre dell’anno (6 gennaio – 2 marzo) ancora risultati eccellenti per La7, che confermano il costante incremento d’ascolto e il primato come Tv che cresce maggiormente nel panorama televisivo italiano.

In prime time (20.30 – 22.30) la Rete del Gruppo Cairo Communication è infatti al quinto posto assoluto, con il 5,11%, davanti a Italia1 (5%) e Retequattro (4,27%) facendo segnare +12% rispetto al primo bimestre 2018.

Bene anche il mattino (07.00 – 12.00) dove con il 4,44% è al quarto posto davanti a Rai2 (3,70%), Italia1 (2,65%) e Retequattro (2,50%), in crescita del +10% rispetto al primo bimestre 2018.

Risultati che si riflettono nell’intera giornata (07.00 – 02.00) nella quale La7 si attesta al 3,88% pari a +15% rispetto al primo bimestre 2018.

L’edizione del TgLa7 delle 20 di Enrico Mentana è al 5,87% (+8% vs omologo 2018), mentre quella meridiana è al 4,12% (+28%). Le #maratonementana dedicate alle Elezioni Regionali in Abruzzo e Sardegna, fanno registrare rispettivamente il 7,6% di share e il 4,3%.

Otto e mezzo realizza il 7,25% (+19% vs 2018). Dall’inizio della stagione il programma di Lilli Gruber ha battuto regolarmente Stasera Italia su Retequattro.

diMartedì di Giovanni Floris raggiunge il 6,53% dato in linea con lo scorso anno, staccando costantemente #cartabianca su Rai3.

Piazzapulita di Corrado Formigli fa segnare il 5,82% (+22% VS 2018).

Propaganda Live di Diego Bianchi “Zoro” realizza il 5,07% (+47% vs 2018).

Non è l’Arena di Massimo Giletti si attesta al 6,95% (+9% vs 2018).

Al mattino Omnibus Dibattito ottiene il 4,22% (+4% vs 2018), Coffee Break condotto da Andrea Pancani il 5,20% (+16% vs 2018), L’aria che tira e L’aria che tira Oggi di Myrta Merlino, rispettivamente il 6,88% e il 5,31% (rispettivamente +19% e +22% vs 2018). Al pomeriggio Tagadà condotto da Tiziana Panella registra il 3,52% (+21% vs 2018).

Molto positivi anche i dati web del primo bimestre 2019. Sono stati infatti 6,8 milioni i browser unici sui siti La7 (La7.it, TGla7.it, Sedanoallegro.it) e app TGla7 (+41% rispetto al 2018). Oltre 81 milioni le visualizzazioni de La7 e i suoi programmi sulle proprie piattaforme digital e sui canali YouTube (+31% vs 2018) e 204mila i download dell’App TGLa7. Si evidenziano, inoltre, gli oltre 4 milioni di fan e follower dei profili de La7 e dei suoi programmi attivi su Facebook e Twitter, 121 milioni di visualizzazioni dei post e tweet (+30% rispetto al 2018) e 2 milioni di interazioni social, raddoppiate in un anno.