Nuovo direttore generale, e nuovo direttore creativo in Red Cell

Due importanti novità in Red Cell: dal 1 febbraio sono entrati in carica un nuovo direttore generale, Marco Ruggeri e un nuovo direttore creativo, Edoardo Loster, che risponderanno al presidente, Alberto De Martini, dal 2004 alla guida dell’agenzia creativa del Gruppo WPP.

Foto_Ruggeri_DeMartini_Loster

Marco Ruggeri laurea in Economia, dopo una breve esperienza in azienda nel 2001 entra in Y&R ROMA dove si occupa di aspetti strategici e organizzativi per clienti assicurativi, gaming, largo consumo, food, beverage, istituzionali, ONG, automotive e altro ancora. Contemporaneamente segue le attività di New Business. Nel 2012 lancia la sede italiana di Scholz&Friends e nel 2015 torna in Y&R come Amministratore Delegato dell’ufficio di Roma. Da Febbraio 2019 è General Manager di Red Cell. Fa parte del consiglio direttivo dell’Unione Industriali di Roma ed è docente presso il Mumm e la Luiss Business School.

Edoardo Loster diplomato all’Accademia di Comunicazione di Milano, inizia il suo percorso professionale in Leagas Delaney, nel 2004. Poi Y&R, Saatchi&Saatchi e Red Cell dove diventa direttore creativo della sede di Roma. Da Febbraio 2019 è direttore creativo di tutta Red Cell. Ha lavorato per brand nazionali e internazionali come Mtv, TIM, Goodyear, Saab, Illy, Chevrolet, Peroni, Enel, Toyota, Lexus, Parmalat, Boehringer Ingelheim, Pfizer. Ha avuto capi e colleghi tra i più bravi in Italia e continua a beneficiare di questa fortuna. È socio ordinario dell’ADCI e della confraternita dei creativi che credono ancora nel potere delle grandi idee.