Maina ritorna in TV

38

Maina, la storica casa dolciaria, torna in comunicazione con una nuova campagna ed è subito incanto.

Passione per la qualità, rispetto del tempo e della tradizione: la creatività, firmata Serviceplan Italia, comunica appieno tutti gli elementi che caratterizzano il brand: la conduzione familiare, che si prende cura direttamente della produzione, il coro gospel, che da nni presenta i prodotti di ricorrenza dell’azienda e il ritornello “Piano Piano, Buono Buono” diventato ormai iconico.

Morso Bambino

Quella di Maina infatti è una storia che guarda al futuro comunicando la tradizione:

è la città di Crema il set dello spot con la regia di Federico Brugia. Ci si immerge nell’atmosfera natalizia, con neve e famiglie riunite a tavola. I pandori arrivano volando piano piano dal cielo fino alla tavola, perché in fondo, a Natale è tutto possibile. Soprattutto se aiutati da una postproduzione sapiente come quella di Band. Il coro gospel questa volta è rappresentato da una cantante che dà il via alla storia e alla canzone. Il jingle di sempre è oggi rivisitato in chiave poetica e sognante da Fabio Gargiulo di BMK productions, per rendere l’atmosfera ancora più coinvolgente.

La campagna è on air su tutte le reti generaliste.

Oliver Palmer, Direttore Creativo Esecutivo, commenta: “Piano Piano, Buono Buono: un claim così apparentemente in contrasto alla frenesia natalizia caratterizza invece il brand mandando un messaggio universale, ed è questo che deve fare una comunicazione efficace, diventare iconica”.

Credits:

Cliente: Maina Panettoni S.p.A

Agenzia: Serviceplan Italia

Direttore Creativo Esecutivo: Oliver Palmer
Direzione Creativa: Salvatore Giuliana e Giuliana Guizzi
Art Director: Rea Jabara

Copy: Massimo Mazzucca

Account Manager: Ginevra Galletti

Junior Account: Elisa Spinelli

Producer di agenzia: Michela Giordana

Casa di produzione: Filmmaster

Regia: Federico Brugia
Post produzione: Band

Musiche: Fabio Gargiulo BMK Productions

Pianificazione: Multiservice