Al via la nuova campagna pubblicitaria di BBBell

63

È on air fino al mese di febbraio 2019 la nuova campagna pubblicitaria di BBBell, azienda leader in Piemonte e Liguria nel settore delle telecomunicazioni wireless.

Firmata da Barabino & Partners, che ne ha curato anche la pianificazione e che segue da tempo la comunicazione integrata dell’azienda, la campagna si rivolge al mondo delle imprese, liberi professionisti, piccole e medie realtà imprenditoriali e gruppi industriali.

La nuova campagna (da novembre a febbraio 2019), declinata per il mezzo stampa on e offline (testate locali piemontesi, liguri e nazionali), per il web e il canale social Linkedin, vuole comunicare i valori, i vantaggi e l’offerta BBBell direttamente attraverso la voce dei protagonisti delle aziende clienti.

Teo Musso_Baladin

Sono proprio i clienti, infatti, i testimonial dell’azienda e principale espressione della soddisfazione e fidelizzazione, dei quali la campagna racconta le singole storie di successo imprenditoriale: per citarne alcuni si va dal produttore di Barbaresco Pelissero a Salvi Harps, la fabbrica di arpe più grande del mondo, vera e propria eccellenza del territorio piemontese, a Teo Musso, fondatore di Birra Baladin.

Giorgio Pelissero

La campagna è stata pianificata sfruttando due flight di comunicazione: il mese di novembre per la stampa quotidiana e house organ di Associazioni imprenditoriali e l’intero periodo (da novembre a febbraio) per i canali social (Linkedin) e Google in modo da raggiungere, anche in tempi diversi, target differenziati.

Contestualmente l’azienda lancia il nuovo marchio ‘BBBell Imprese’ con un format visivo coordinato e distintivo volto a dare più valore al mondo business anche attraverso un’immagine dedicata.

Viene inoltre inaugurata la nuova sezione del sito BBBell rivolta al mondo delle aziende in rete (https://www.bbbell.it/in-rete/): non solo offerte e servizi dedicati ma anche le storie di imprenditori e aziende che hanno scelto BBBell quale partner per il proprio business.