Risvegli radiofonici di TERmine luglio

37

di Claudio Astorri

Tutti pronti per le agognate vacanze? Secchiello e paletta già nel baule per i castelli di sabbia con i propri figli? Fuga romantica in qualche isoletta di Sardegna o Sicilia? Per carità, potete anche partire ora, se potete, ma vi giungeranno i sentiment (parola abusata) dei dati TER 2018 del 1° semestre. Attenzione. Dopo il rumor qui amplificato sulla pubblicazione prevista per il giorno 24 luglio ora ciò è confermato da comunicato stampa della stessa società TER. Prima volta dal 1983! Rumor sulla pubblicazione e data ufficiale collimano! E’ un primo passo. Se effettivamente i dati venissero anche pubblicati martedì 24 dovrei, record di precisione senza precedenti, riconoscere un sogno diventato realtà all’avv. Marco Rossignoli, neo-presidente di TER. Chissà, accetterebbe in segno di giubilo l’offerta di un bicchiere di un buon prosecco da parte mia?…

ADJ-1000x600-Foto-Rossignoli-Mattarella

Informo l’eventuale vincitore che per martedì 24 si intende la giornata che si conclude alle ore 23:59:59. Non un secondo oltre. Già vissuto. Prosit.

Purtroppo potrebbe non essere brillante, e nemmeno frizzantino, il dato di molte emittenti in un contesto che ci si anticipa non essere di crescita per gli ascolti Radiofonici complessivi. Vedere per credere. Nel frattempo non ripassiamo i dati, che non ho alcuna intenzione di riversare a operatori Radiofonici al più con un piede su due nell’acqua di mare, ma diamo una sola occhiata a un solo grafico che riassume i posizionamenti relativi delle emittenti nel corso del 2017, sempre in base ai dati di TER.

Ascolti nel Quarto d’Ora (no giorno medio, no 7 giorni), variabili demografiche di Sesso e Età. Ho esaminato le prime 40 emittenti in Italia. La Top 40 dell’ascolto AQH. Ecco il risultato. Il diagramma ha nel centro degli assi il baricentro e le distanze sono pertanto relative e non in valore assoluto.

Poitioning-2017-Sesso-Età-Top-40

La Radio più giovane è Radio Ibiza, quella più adulta è Radio Sorrriso, quella più femminile Dimensione Suono Due Soft e quella più maschile è Radio 105. Lo scontro tra colossi è nel quadrante Giovani-Femmine con RTL 102.5, RDS, R 101, Radio Number One, Radio Kiss Kiss e Radio Norba che sono in una competizione frontale. In termini di classe di sesso e di età Virgin Radio e Radio Freccia se la giocano proprio sullo stesso pubblico. Tra le Radio locali i posizionamenti smart sono quelli di Radio Bruno e Radio Margherita, non vicino a concorrenti nazionali particolarmente ingombranti. Radio 24 ha incrementato la distanza di età da RAI Radio 1 nell’ultimo anno anche per lo spostamento simultaneo di quest’ultima.

Come è cambiato questo scenario con il 1° semestre 2018? Tra pochi giorni a TER l’ardua sentenza.