Band of Boats il nuovo portale dedicato al charter nautico

73

Riconoscimento a Sailogy da parte del primo produttore mondiale di barche a vela. Beneteau Group affida all’azienda italo-svizzera i servizi di charter del suo nuovo portale Band of Boats.

Il sito dedicato, tra l’altro, al noleggio di imbarcazioni, è stato lanciato recentemente sul mercato internazionale. Oggi disponibile anche in italiano, è stato affidato alla qualità e alla tecnologia di Sailogy nella progettazione e nella costruzione. Alla società che ha introdotto in Italia il charter nautico online anche l’assistenza clienti e il post vendita.

Schermata 2018-07-02 alle 16.57.30

Una partecipazione che premia il percorso di Sailogy, come afferma anche il suo CEO Manlio Accardo: “Siamo entusiasti, questa collaborazione conferma quanto sia valida, innovativa e affidabile la nostra piattaforma. Abbiamo portato a questo progetto la nostra esperienza, oltre alla tecnologia che ci ha permesso di diventare un riferimento del settore a livello internazionale”.

Il software che la anima, infatti, è in grado di mettere a disposizione oltre 20.000 imbarcazioni, con disponibilità, prezzi e sconti aggiornati in tempo reale. I visitatori possono così procedere in totale autonomia, superando i tradizionali sistemi di prenotazione. Un team internazionale di customer care segue ogni fase del viaggio, rendendo la scelta ancora più semplice e sicura.

Con Sailogy è possibile noleggiare yatch e barche a vela, con la possibilità di farsi seguire da uno skipper esperto. Ogni imbarcazione è verificata personalmente dai Sail Hunter, figure qualificate in grado di attestarne la qualità. Questo rende la vacanza adatta a tutti. Nel 2017 ben il 25% dei viaggiatori aveva meno di 18 anni, stessa percentuale per gli over 50, seguiti da ventenni, trentenni e quarantenni equamente presenti.

Ma quali sono state nel 2017 le mete più amate dai viaggiatori? In Italia la preferenza è caduta in gran parte su Sardegna, Sicilia, Toscana e Golfo di Napoli. Particolarmente popolari all’estero le Baleari in Spagna, le Isole Incoronate in Croazia e le Cicladi in Grecia. Gli amanti del mare d’inverno si sono diretti prevalentemente verso le isole dell’Oceano Indiano e verso i Caraibi.

Punto di forza di Sailogy è la varietà di proposte per l’affitto di un’imbarcazione, da quelle più economiche a yacht di lusso, sempre affiancati da un’alta qualità del servizio di vendita e post vendita. Per il noleggio, il prezzo medio si aggira infatti intorno ai 50 euro a persona. Ecco che quella che una volta era considerata una vacanza costosa ed esclusiva è oggi molto più accessibile. La recente fusione con Antlos, specializzata nel noleggio da privati, si appresta a rendere l’offerta ancora più modulabile.

L’ingresso sul campo del charter nautico di un grande attore internazionale quale Beneteau Group è un nuovo segnale di forza del mercato, che conta oggi un giro d’affari di 50 miliardi di euro all’anno. Sono migliaia gli operatori tra compagnie di charter, agenzie di charter e piattaforme web, con una concentrazione del 70% nel Mediterraneo.

E la scelta del gruppo francese di affidarsi a Sailogy non è casuale, ma è frutto dell’esigenza di Beneteau Group di appoggiarsi a un partner solido e tecnologico, in grado di guidare l’innovazione digitale che il settore sta attraversando.

Sailogy, nata nel 2012, mette a disposizione non solo una flotta di oltre 20.000 barche da noleggiare in oltre 1.400 destinazioni, ma anche un network di oltre 500 società di charter e un servizio di consulenza ai clienti multilingua