Dalla fusione di “Ballandi multimedia” e “Ballandi arts” nasce Ballandi

215

L’insostituibile patrimonio di relazioni, esperienza e know-how del compianto Bibi Ballandi, leggendario imprenditore televisivo, continua e si rafforza con gli uomini chiave del suo management concordi nel perseguire un cammino unitario, nel segno della continuità e dell’indipendenza e dell’innovazione. L’azienda infatti negli ultimi anni aveva dato vita a due società: la Ballandi Multimedia – sotto la guida diretta di Bibi Ballandi – specializzata nei grandi one-man show che hanno fatto la storia della televisione da Fiorello a Roberto Bolle da Morandi ad Andrea Bocelli e la Ballandi Arts, nata come laboratorio di sviluppo e divenuta rapidamente riconosciuta leader nel settore dell’ideazione e produzione di prodotti televisivi culturali italiani e internazionali.

_DSF3702

Ballandi Multimedia, da oltre 30 anni sinonimo di spettacoli originali e di qualità, ha ideato e prodotto eventi televisivi e format di successo con programmi campioni di ascolti come, tra gli altri, #ilpiugrandespettacolodopoilweekend di Fiorello, 125 milioni di caz..te di Adriano Celentano, Ballando con le stelle con Milly Carlucci, Ti Lascio una Canzone con Antonella Clerici e 50 Canzonissime con Carlo Conti. E ancora, più recentemente Laura e Paola con Laura Pausini e Paola Cortellesi, Facciamo che io ero con Virginia Raffaele, Capitani Coraggiosi con Gianni Morandi e Claudio Baglioni, il ricordo di Lucio Dalla da Piazza Maggiore a Bologna, Andrea Bocelli Show con Elton John dal Colosseo e i premiati CasaMika e Roberto Bolle – Danza con me.

Ballandi Arts realtà innovativa leader nel settore della produzione di televisione culturale con oltre 350 ore di programmi al suo attivo, con la mission di valorizzare e promuovere la cultura nelle sue più ampie declinazioni e il patrimonio italiano attraverso un approccio narrativo di stampo fortemente internazionale. La divisione fondata nel 2012, ha realizzato, per la prima volta a livello mondiale, programmi e serie di arte e cultura trasmesse in simulcast (stesso giorno e stessa ora) su tutte le Sky Arts d’Europa (Italia, Germania, UK, Irlanda ed Austria), riscuotendo unanimi consensi. Le serie Contact e Capolavori Svelati e poi le produzioni per lo Sky Arts Production Hub: Rising from The Ashes, Il Mistero del Caravaggio Perduto, Il coro della Sistina e le serie Artists in Love, Italian Season, The Mystery of the Lost Paintings, le tre stagioni di Master of Photography, sono state distribuite in più di 80 diversi paesi e network in tutto il mondo, dall’Australia al Cile, dalla Scandinavia alla Cina. Tra i programmi realizzati per le emittenti italiani, SIgnorie che detiene il record degli ascolti di Rai Storia, Potere e Bellezza e La Croce e la Spada sempre per il canale di Rai Cultura, Sette Meraviglie che su Sky Arte e’ giunto alla 5a stagione e prossimo ad essere riconfermato. Tra le ultime co-produzioni internazionali Palazzo Vecchio  realizzato con Rai Com e RSI.

Così ha definito Mario Paloschi alla guida della nuova, potenziata realtà: “Siamo orgogliosi delle nostre radici profonde nel varietà italiano e le uniremo allo sguardo internazionale che abbiamo sviluppato con successo negli ultimi anni, sicuri di poter continuare a dare un contributo italiano, indipendente e di qualità”.