Le Conserve della Nonna lanciano la mini-serie “S.O.S. Nonna”

218

Parte in questi giorni “S.O.S. NONNA”, la nuova campagna di comunicazione di “Le Conserve della Nonna” firmata Bitmama, tutta incentrata sui contenuti social. Una scelta che potrebbe stupire, da parte di un brand che affonda le radici nella tradizione, nei ritmi e nei valori di una volta, e invece è pensata proprio per trasmettere lo spirito più profondo della marca: “Le Conserve della Nonna” ha nel suo stesso DNA la capacità di far vivere le tradizioni al passo coi tempi e unire le generazioni, e sta inaugurando proprio quest’anno una serie di progetti dedicati a questo tema.

comunicato_SOS-NONNA[1]

Nasce così l’idea di una mini web-serie che ha per protagonisti nonna Adele e suo nipote Andrea: un branded content che racconta in maniera simpatica ma allo stesso tempo genuina e reale l’incontro fra due generazioni, con il linguaggio nativo di Facebook. Adele è la classica rezdòra emiliana, abituata a prendersi cura dell’orto e cucinare per un’intera famiglia, un po’ burbera ma anche molto affezionata al nipote e felice di tramandargli il suo amore per la cucina e per le cose fatte bene, Andrea è un ragazzo di 20 anni, un nativo digitale che non sa come tenere in mano un coltello da cucina, preparare delle polpette o distinguere un’erba aromatica dall’altra. Il loro è un vero scambio: Andrea aiuta Adele a destreggiarsi con lo smartphone e la porta un po’ nel suo mondo, mentre Adele gli insegna trucchi e astuzie da nonna. Il risultato: pillole video che raccontano momenti di complicità fra i due protagonisti, insieme ad alcuni semplici tips&tricks da nonna che non tutti conoscono… E i prodotti? I vasetti “Le Conserve della Nonna” sono parte della narrazione, in maniera naturale, così come sono parte della vita delle persone.

I contenuti si articoleranno in diversi formati, pensati per rispondere a diversi obiettivi di comunicazione e momenti di campagna: 5 episodi principali, 4 pillole in cui Adele e Andrea si sfidano a rispondere a una domanda di “cultura casalinga” e diversi format fotografici, pensati per coinvolgere gli utenti nella conversazione e fornire approfondimenti di cucina.

Chief Creative Director: Fabio Padoan

Head of art: Valeria Fuso

Senior Copywriter: Julie Carpinelli

Social Media Manager: Susanna Aruga, Cecilia Sponza

Client Service Director: Ethiopia Abiye

Account Manager: Francesca Casciato

Account Executive: Cecilia Longoni

Casa di produzione: Filmine

Regia: Valerio Valente

DOP: Danilo Monte

Producer: Enrico Cannizzo

Fotografo: Max Zarri