La primavera inaugura il nuovo spot di Ceres

Nel solco della tradizione dei film Ceres che ha sempre utilizzato la tecnica dell’animazione, quest’anno lo spot evolve nell’utilizzare una tecnica che mixa girato e motion graphic.

Una comunicazione che glorifica i ragazzi del baretto e il rito del brindisi che rompe il ghiaccio in ogni serata che si rispetti. Tutto inizia dall’iconica bottiglia che appena stappata dà inizio a un crescendo di scenari sempre più ricchi e dinamici, e trasformando il bar in un luogo che si trasfigura in un caleidoscopio di immagini fantasmagoriche.

Per realizzare il commercial è stato scelto Maxime Bruneel, regista e artista pluripremiato che ha avuto la sua consacrazione proprio sui canali digitali.

La musica che è sempre stata una co-protagonista degli spot Ceres è stata composta ad hoc dal maestro Fabio Gargiulo. Un ritmo trascinante e memorabile che conduce alla tesi che tutti conosciamo: Ceres c’è.

Il commercial sarà onair dal 20 marzo con preroll su Youtube, web-TV tra cui Sky e Vice.  E dal 2 aprile in TV sui canali Sky e Mediaset.

Credits:

Agenzia: BCube

Direzione creativa esecutiva: Andrea Stanich

Direzione creativa: Arturo Dodaro e Paola Morabito

Account director: Viktoria Ovtcharenko

Account manager: Piera Colasante

Producer Prodigious: Laura Fappiano

Casa di produzione: The Family

Regista: Maxime Bruneel

Musica originale: Fabio Gargiulo.

Direttore marketing Ceres: Roberto Zepponi

Brand Marketer Retail: Cristiano Zanetti

Centro media: Media Club.