Il conto dei sogni al centro della nuova campagna Intesa Sanpaolo e Panini. stv DDB firma un progetto da 2 milioni

47

di Alessandro Rimi

I giovani italiani danno più valore alle esperienze che al consumo e percepiscono la precarietà del contesto economico. È quanto emerge da una ricerca Ipsos, pensata per scandagliare gli interessi e le passioni che animano la nuova generazione italiana, ma anche l’atteggiamento nei confronti di temi come il risparmio e la progettazione del proprio futuro. Ed è proprio nel tentativo di avvicinarsi quanto più possibile alle richieste dei giovani under 18 che nasce la collaborazione tra banca Intesa Sanpaolo e Panini. La partnership sfocia nell’offerta del nuovo conto “XME Conto Up” che la banca dedica ai più piccoli, dedicando in omaggio un album Calciatori Panini 2017-18 e 500 figurine, oltre all’opportunità di vincere un pallone da calcio. Inoltre, dal 24 febbraio, i due brand daranno vita al “Panini Tour Up! 2018” che farà tappa in 30 città italiane, proponendo giochi, quiz e premi per piccoli e grandi collezionisti.

DSC_7510

Andrea Lecce, responsabile marketing Intesa Sanpaolo: “Investire sui giovani per noi significa investire sul futuro della banca. È importante instaurare con loro fin da subito una relazione di fiducia e duratura, accompagnandoli nei momenti chiave del loro percorso di crescita e di formazione. Vogliamo contribuire a una nuova cultura del risparmio, in grado di alimentare le speranze e le prospettive dei giovani: abbiamo tutti bisogno di liberare energie produttive e di sentire il loro entusiasmo”.

Da questa idea arriva quindi il nuovo spot (il terzo) della serie “Sharing Dreams”. L’investimento, che si aggira attorno ai 2 milioni di euro per una copertura su TV generaliste, digital e testate sportive di riferimento, consentirà una presenza on air per cinque settimane, a partire già dal 18 febbraio scorso. Il protagonista è un bambino alle prese con la costruzione di un razzo in cartone che lo fa volare nel mondo dei suoi sogni.

Fabrizio Paschina, responsabile pubblicità e web Intesa Sanpaolo: “Nel nuovo spot sogni e passioni rappresentano un veicolo per crescere. È sorprendente come nonostante il grande cambiamento tecnologico della nostra società dall’analogico al digitale, ci siano interessi che si tramandano di generazione in generazione. I bambini sono felici quando escono dalle nostre filiali con la scatola di figurine in mano e anche i genitori rivivono un momento di divertimento della loro infanzia”.

Anche questo spot, realizzato da stv DDB e pianificato da Wavemaker (partner Intesa Sanpaolo almeno fino a fine 2018), è stato prodotto con materiali trovati in rete e montato con il sottofondo musicale di Sh-Boom (The Chords), come i precedenti del format “Sharing Dreams”, nato nell’autunno 2017 per celebrare e incoraggiare la ripresa italiana e caratterizzato da un linguaggio dal carattere emozionale. Akqa ha curato tutta la parte del marketing digitale del terzo spot che racconta il nuovo posizionamento della banca. In primavera verrà presentato il quarto.

Importante e strategica poi la presenza dell’ormai ex calciatore italiano e campione del mondo con la nazionale italiana nel 2006, Andrea Pirlo. Intesa Sanpaolo e Panini saranno partner della sua partita di addio, in programma il prossimo 21 maggio allo stadio Meazza di Milano.

Andrea Pirlo: “Sono stato giovane anch’io e condivido appieno il progetto. La passione è fondamentale per arrivare all’obiettivo. Questo è il momento più indicato per cercare di far crescere i ragazzi un po’ alla volta. Sono loro il futuro del calcio e dell’Italia tutta”.