Scuolazoo sul piccolo e il grande schermo

239

ScuolaZoo, il media brand degli studenti italiani con 3 milioni di utenti, da realtà digitale va a sperimentare per la prima volta l’advertising TV, il circuito cinema e l’OOH per sponsorizzare gli iconici ScuolaZoo Viaggi Evento, il viaggio organizzato preferito dai neo Maturati italiani, con 15.000 partecipanti ogni anno.

Dall’11 febbraio lo spot TV sarà on air per 4 settimane, divisi in blocchi da due, sui canali Mediaset Canale 5, Italia 1 e Italia 2 e sui canali Discovery RealTime DMAX e NOVE. La creatività dello spot è stata affidata a ZooCom, la creative media agency del Gruppo OneDay, mentre la produzione è di Dreamset business mate (azienda partecipata) del gruppo. Media buying e media planning di OneDay Group.

La comunicazione è stata studiata su un nuovo linguaggio grafico basato sul refresh del sito Scuolazooviaggi.com, disegnato per avere una UX pensata esclusivamente per il mobile, come da più consueto costume di navigazione della Generazione Z, e orientata all’interazione customer care su whatsapp (anche pre vendita) con una nuova brand identity declinata per le tre differenti offerte di viaggio (liceali, maturandi e universitari). Anche questa strategia è stata portata avanti con una business mate di OneDay, in questo caso la web agency manolibera che ne ha curato sia la brand identity sia lo sviluppo.

È la prima volta che ScuolaZoo approccia la TV come media per la promozione dei viaggi evento: la GenZ, infatti, è refrattaria a media diversi rispetto a quelli digitali, ma è anche vero che esistono ancora format televisivi di successo per il target e in molte zone d’Italia ci sono ragazzi che non trascorrono tutte le ore libere su internet, preferendo la televisione. Lo scopo di questo commercial è quindi quello di andare a ingaggiare quello specifico target, per aumentare la penetrazione nel target.

La fetta più grande del budget per la promozione degli ScuolaZoo Viaggi Evento rimane al digital, con performance marketing su Facebook, Instagram, SEM e Display in retargeting.
Il budget totale ADV di quest’anno prevede il seguente split:

• 44% Digital
• 42% TV
• 14% OOH e circuito Cinema

Un’altra novità relativa all’ADV degli ScuolaZoo Viaggi Evento è infatti anche il debutto nel circuito Cinema The Space, in aree geografiche strategiche per il brand ScuolaZoo Viaggi Evento (Toscana, Campania, Padova e centro Milano), così come le affissioni OOH sempre in Toscana e Padova città. La creatività della campagna OOH è di OneDay.

L’ADV ScuolaZoo, anche quando performance, è sempre focalizzata sul contenuto e nel caso dei Viaggi Evento sulle esperienze in viaggio, sulle destinazioni e sulle testimonianze dirette dei partecipanti.” Spiega Fabio Bin, Direttore Marketing e per l’Innovazione Digitale del Gruppo OneDay. “ScuolaZoo è un Love Brand per la Generazione Z: il compagno di banco preferito, il compagno di viaggio preferito. Abbiamo voluto mantenere la stessa focalizzazione sul contenuto anche per il TV commercial, che riprende reali momenti dei ragazzi in viaggio con ScuolaZoo e si aggancia a un’esperienza che ogni Maturando sta vivendo proprio in questo periodo: quello dell’ansia che sale, a 100 giorni alla Maturità, in un racconto quasi romantico, di condivisione fra i ragazzi di un momento irripetibile nella lloro vita e di un’estate che non dimenticheranno mai.

Dopo 10 anni di attività ScuolaZoo è pronta per testare nuovi linguaggi e pubblici differenti. Questo grazie alle sinergie create con tutto il Gruppo OneDay, le Business Mate (in particolare Dreamset e manolibera) e i rispettivi team.” Racconta Paolo De Nadai, Fondatore di ScuolaZoo e Amministratore Delegato del Gruppo OneDay. “Nato solo due anni fa, OneDay è oggi una realtà solida a tal punto da poter sperimentare, ampliare i propri orizzonti, per raggiungere la sua Vision: avere un business mate in ogni mercato.

Credit

Agenzia: ZooCom
Direttore Creativo: Luca De Santis Copywriter: Saverio Fiorino
Art Director: Matteo Brucato Account Manager: Antonio Langella Casa di produzione: Dreamset Musica: Michele Bruschi