50mila dollari alle start up in servizi di comunicazione e marketing in tutto il mondo

192

PR Boutiques International™, il network internazionale di agenzie di relazione pubbliche “boutique” indipendenti, rappresentata dall’agenzia milanese Encanto Public Relations, ha lanciato un programma di accelerazione aperto alle start up che prevede per le aziende selezionate di ricevere 50mila dollari in servizi di comunicazione e marketing, usufruendo della consulenza strategica degli amministratori delegati di 40 agenzie in tutto il mondo.

Schermata 2018-02-04 alle 10.14.29

 

“Il nuovo programma PRBI Accelerator offre alle start up più promettenti –  la deadline per l’iscrizione al programma è il 15 marzo –  i servizi di comunicazione e marketing di cui hanno bisogno per adattarsi meglio al mercato e svilupparsi il più velocemente possibile –  afferma Cristina Cobildi, co – fondatrice di Encanto Public Relations – Questo include ad esempio pianificazione strategica, comunicazione on line e off line, advertising, attività con gli influencer e naturalmente l’analisi dei risultati”.

Il programma sarà guidato dal presidente del PRBI Lee Weinstein (Weinstein PR – Portland, Oregon) e diretto da Pawel Osowski (Warsaw Consultants – Varsavia, Polonia). Il supporto esecutivo per il programma sarà fornito da diversi amministratori delegati, membri del PRBI, tra cui Judith Huss (Huss-PR-Consult – Monaco, Germania), Kai vom Hoff (vomHoff Kommunikation – Düsseldorf, Germania), Lucy Siegel (Lucy Siegel LLC – Provincetown , Massachusetts), Julia Labaton (RED PR – New York, New York), Amanda Foley (Kiterocket – Seattle, Washington) e Paul Furiga (Wordwrite Communications, Pittsburgh, Pennsylvania).

“PRBI è un’organizzazione fondata da imprenditori che hanno le competenze, le risorse e il desiderio di aiutare altri imprenditori di altre aziende a comunicare e commercializzare i loro prodotti in modo efficace –  affermato Pawel Osowski – I CEO della PRBI sono disposti a guidare, istruire, connettere e aiutare globalmente alcune delle più talentuose, ma poco riconosciute, imprese in fase iniziale: con uffici in tutto il mondo, possiamo sfruttare i progetti e offrire un’assistenza eccezionale a società accuratamente selezionate”.