Printing Real Lives by Saxoprint: ecco i vincitori

53

SAXOPRINT, uno dei più importanti gruppi in Europa nella stampa online, annuncia i vincitori della prima edizione italiana di “Printing Real Lives”: il concorso dedicato a tutti coloro che hanno un sogno professionale nel cassetto, a cui manca solo una piccola spinta per realizzarlo.

sax

A seguito della votazione popolare a cura del pubblico del web, la giuria di qualità ha decretato i vincitori, scelti sulla base di numerosi criteri, primi fra tutti originalità e fattibilità.

Ecco i vincitori:

1° classificato: WellCome Italia, nato da un’idea di Michela Rossi e Luca Manganelli, si concretizza in una piattaforma che permette di prenotare visite guidate all’interno delle grandi industrie del Made in Italy. Il progetto è nato per rispondere al bisogno crescente dei turisti di essere coinvolti in esperienze uniche e alternative e, contestualmente, soddisfa l’esigenza dei consumatori di conoscere “com’è fatto” un prodotto acquistato quotidianamente. Altresì, WellCome Italia offre alle aziende la possibilità di comunicare in modo diretto ed innovativo la qualità e la storia dei propri prodotti.

2° classificato: #A pranzo da nonna Pia – Grandma’s Break, è un’App che offre piatti per la pausa pranzo cucinati da “nonne” della zona, coinvolgendo in un mix di tecnologia ed esperimento sociale varie generazioni. Il progetto nasce da un’idea di Ezio Murra. È un connettore che mette in contatto donne/uomini in pensione amanti della cucina o semplicemente desiderosi di dare ospitalità e sentirsi per un paio d’ore un po’ meno soli con impiegati/manager/operai che vogliono vivere una pausa pranzo diversa, magari da concludere con un buon vecchio caffè della moka. Specificatamente pensato per i lavoratori stanchi della solita mensa e che non possono tornare a casa per il lunch, risponde a una necessità concreta e a un bisogno di convivialità coprendo un target (i lavoratori) attualmente non presidiato dalle altre piattaforme; è un forte strumento di inclusione rivolto agli over 60, alle casalinghe o a chiunque non abbia un reddito, che cucineranno pranzi casalinghi per i lavoratori; è tradizione, qualità della cucina e convivialità a basso costo; è cucina semplice e genuina. La fruizione del servizio è disponibile presso il domicilio della “nonna” oppure come delivery direttamente in ufficio.

3° classificato: CuraCosmetica è un progetto ideato e sviluppato da un team di quattro giovani – Norman Di Vito, Bianca Camilla Gambrioli, Stefania Romano e Luigi Jacopo Santa Maria. È il primo sistema di cura della pelle che informa il consumatore mediante una consulenza privata nella quale viene fatta un’attenta analisi dell’alimentazione in base alla quale viene prescritta la soluzione più idonea.  Il cliente avrà risposte a tutte le sue domande durante il periodo di cura in modo gratuito ed amichevole. Offre inoltre, a differenza della concorrenza, una garanzia “soddisfatti o rimborsati”: se passati sessanta giorni il cliente non ha avuto miglioramenti ottiene un rimborso totale più un’assistenza continua fino a quando non raggiungerà il risultato prefissato.

“Siamo molto soddisfatti: tante le idee creative arrivate e delle più svariate tipologie. Si tratta di idee innovative che investono realmente tutti i settori e dimostrano l’inventiva e la voglia di fare dei giovani (e non giovani) italiani. Voglia che, se non supportata da una buona dose di coraggio, difficilmente si concretizza. Ma la capacità di mettersi in gioco dimostrata da chi ha partecipato al nostro concorso è encomiabile e l’inventiva non ha conosciuto limiti. Abbiamo «dovuto» scegliere i tre progetti più meritevoli, ma facciamo un grande in bocca al lupo a tutti i partecipanti, augurando loro di riuscire a realizzare il proprio sogno“ dichiara Daniel Ackermann, Amministratore Delegato di Saxoprint.

Al primo classificato Saxoprint donerà un premio in denaro di 5.000 euro, al secondo di 2.500 euro e al terzo di 1.500 euro.
Da questo momento, inoltre, Marco Lombardo, Massimo Nava e Marta Gentile, graphic designer professionisti coinvolti anche in qualità di giurati, si dedicheranno allo studio grafico dell’immagine della neo nate aziende.

Il passo successivo sarà la stampa di tutti i materiali creati (biglietti da visita, carta intestata, volantini, brochure….) per i quali SAXOPRINT metterà a disposizione un buono del valore di 2.000 euro al primo, di 1.000 euro al secondo e di 500 euro al terzo.

Infine, per supportare i nostri beniamini in questo importante momento della loro nuova avventura, abbiamo previsto una sessione di consulenza strategica, a cura di Seed Project, per aiutarli a capire quali siano i primi step fondamentali da seguire in ambito burocratico, legislativo e di reale sviluppo del business.