L’Elisir Borsci San Marzano di nuovo in TV

108

È on air sulle principali emittenti televisive nazionali il nuovo spot dell’Elisir San Marzano Borsci, la storica specialità liquoristica entrata a far parte del vasto listino della Distilleria F.lli Caffo di Limbadi, a seguito dell’acquisizione dell’azienda di Taranto.

Lo spot è stato ideato e realizzato da PubliOne, l’agenzia di comunicazione integrata che da oltre sette anni è il partner in comunicazione di Caffo.

Il rilancio del liquore è affidato da alcune settimane a un coordinato piano di marketing e di comunicazione, che vede al centro dei necessari investimenti la pianificazione di uno spot televisivo pensato per attrarre due differenti target di consumo: un pubblico di adulti che da tempo lo conoscono e lo apprezzano, e che saranno felici di ritrovarlo nei negozi e di riprendere a consumarlo come prima, e il pubblico delle più giovani generazioni che ne potranno scoprire l’inconfondibile sapore.

Lo spot riattualizza le origini orientali dell’Elisir, al cui mondo si è ispirata la creatività: il senso di mistero ne pervade l’incipit, nel quale le morbide curve di quelle che sembrano le dune di un deserto vengono irrorate dalla cascata di uno scuro liquido ambrato. L’inquadratura si allarga, per riprendere la realtà di una scena nella quale una coppa di gelato di crema viene arricchita da una generosa dose di Elisir San Marzano Borsci, evidenziando uno degli utilizzi più frequenti (e più felici) del liquore.

“Quando Sebastiano Caffo, amministratore delegato di Caffo 1915, ci ha coinvolto nella creazione di questa nuova campagna”, racconta Loris Zanelli, CEO di PubliOne, “abbiamo tenuto conto della straordinaria storia dell’Elisir, che è stato oggetto nel corso degli anni di un interesse davvero particolare. Dopo aver posto termine al processo creativo, siamo quindi passati all’atto concreto di diffondere il più possibile il messaggio. Per questo, è stata studiata la più attenta pianificazione multicanale che svilupperà oltre 60 milioni di contatti.

Oltre alla televisione con numerosissimi passaggi dello spot sulle maggiori reti nazionali, la pianificazione si estenderà alla radio, con una serie di radio comunicati multi soggetto, alla stampa, con messaggi coerenti con la nuova comunicazione e alle affissioni dinamiche in località turistiche ad alta frequentazione. È stata anche lanciata ed è costantemente aggiornata una nuova pagina Facebook dedicata al prodotto, che costituisce già da ora un’ottima cassa di risonanza. Alla pianificazione digital è inoltre dedicata una specifica attenzione, attraverso la promozione dello spot sia su Facebook che sui principali motori di ricerca”.

Borsci_ADV

“La nostra azienda è già nota in tutta Italia per aver creato Vecchio Amaro del Capo”, aggiunge Sebastiano Caffo, “Ora si aggiunge un’altra perla al già ricco forziere del nostro catalogo. Anche mio padre Giuseppe, nell’intraprendere il suo percorso nel campo liquoristico, vedeva Borsci come azienda del Sud da prendere come esempio. Per questo sono orgoglioso di annoverarla tra le aziende del mio gruppo. Così come sono orgoglioso di aver aggiunto questo spot alla già lunga storia pubblicitaria del prodotto, che nel corso del tempo è stato sempre oggetto di soluzioni creative davvero particolari”.

Lo spot ha visto la direzione creativa di Maurilio Brini: “Con la direzione dell’azienda abbiamo riflettuto a lungo sul modo migliore in cui esaltare la versatilità dell’Elisir Borsci San Marzano e la sua capacità di rendere irresistibile ciò che è già buono. Per questo ci siamo concentrati visivamente sul magico incontro fra l’Elisir e questo misterioso deserto di gelato da assaporare. Tutto questo senza dimenticare le sue origini, cosa che ci ha permesso di dargli un’identità totalmente distintiva rispetto ad altri prodotti. Approfitto anche per ringraziare Marco Versari, che con la sua musica ha saputo donare un’ulteriore nota di sensualità al prodotto e al suo consumo”.