BikeMi di Clear Channel al Giffoni Film Festival come partner della Polizia Locale di Milano

63

Anche quest’anno, la Polizia Locale di Milano, in quanto eccellenza nell’educazione stradale ai ragazzi per la sua comprovata esperienza nella formazione dei giovani sui temi della sicurezza stradale, è partner di eccezione al Giffoni Film Festival, la più grande kermesse cinematografica mondiale rivolta ai giovani che esiste dal 1971.

IMG_0630

La Polizia Locale ha presentato, attraverso un punto permanente informativo e dimostrativo, ai migliaia di ragazzi che affollano la manifestazione i suoi progetti sulla sicurezza, educazione stradale, rispetto delle regole e della legalità. Si tratta di temi promossi all’interno del Progetto “INSIEME” finanziato dal Ministero delle Infrastrutture e da Regione Lombardia che ha tra i propri obiettivi quello di divulgare e promuovere la Sicurezza Stradale tra i giovani attraverso forme nuove e coinvolgenti di comunicazione.

Per questa edizione, ha voluto caratterizzare la sua partecipazione anche con un altro “segno” che testimoni il “modello Milano” nel mondo delle best practices. Per questo è stato chiesto a Clear Channel, media company leader di mercato dell’OOH, nonché gestore di BikeMi, servizio di Bike sharing di Milano dal 2008, di essere partner della Polizia Locale di Milano al Giffoni Film Festival. Nelle aree messe a disposizione dagli organizzatori del festival, è stata attrezzata una stazione di posteggio di BikeMI, ospitante circa 40 biciclette, di cui 12 per bambini, da utilizzare gratuitamente con l’analogo sistema in funzione a Milano. Inoltre, sono stati allestiti alcuni totem digitali multifunzionali, forniti da Clear Channel, dove i visitatori hanno la possibilità di effettuare selfie, interagire con la piattaforma di sicurezza stradale, inviare commenti e suggerimenti alla Polizia Locale di Milano sulle proprie esperienze in tema di legalità.