Confida mette online il nuovo sito

53

CONFIDA – Associazione Italiana Distribuzione Automatica ha messo online il nuovo sito internet.

confida_immagine nuovo sitoRinnovato nella grafica e nei contenuti, il nuovo sito fa parte della strategia di digitalizzazione che l’associazione italiana del vending sta portando avanti per offrire ai suoi associati servizi, consulenza e assistenza anche online.

La progettazione e lo sviluppo sono stati affidati a GAG, agenzia di comunicazione digitale che opera con successo sul mercato nazionale ed internazionale da quasi 20 anni.

Il nuovo sito è stato completamente ridisegnato rendendo il modello di navigazione più semplice ed intuitivo, velocizzando l’accesso alle informazioni così da creare una migliore fruizione dei contenuti, in linea con la volontà di CONFIDA di essere un luogo di aggregazione all’avanguardia.

In quest’ottica GAG ha completamente rivisto il design, sviluppando una nuova linea grafica più coerente caratterizzata da un look & feel pulito e moderno.

In ultimo l’interfaccia “responsive” garantisce ora una fruizione ottimale da tutti i dispositivi dedicati alla navigazione web, smartphone e tablet compresi.

“Confida.com – spiega Michele Adt, direttore di CONFIDA –   ha un doppio livello di fruizione: una sezione aperta che dialoga con tutte le componenti del mercato –  stakeholder (associazioni, enti istituzioni, università ecc), aziende del settore e fornitori o clienti della distribuzione automatica, utenti delle vending machine (consumatori) – attraverso news, video, newsletter e social network. Poi c’è un’area riservata ai soli associati rappresentata da una piattaforma che eroga servizi online”.

Il nuovo sito di CONFIDA è, nella parte pubblica, una newsroom dove sono pubblicati notizie e video che, attraverso l’integrazione dei social network e la creazione di due diverse newsletter, vengono condivisi con target diversi di interlocutori.

L’area riservata rappresenta invece una vera e propria piattaforma tecnologica capace di erogare servizi ai suoi oltre 500 associati che sono diffusi su tutto il territorio italiano: consulenze online, corsi di formazione attraverso una piattaforma di e-learning dedicata, circolari e informative, strumenti di lavoro come manuali, video tutorial, ricerche di mercato e tanto altro.