#UNCOMMONPEOPLE la nuova capagna di GAS

La nuova campagna di comunicazione di GAS, il premium denim brand italiano, mette al centro le #UNCOMMONPEOPLE: persone “vere”, ognuna con la sua personalità unica e la sua storia fuori dal comune.

Le #UNCOMMONPEOPLE sono state scelte tra i Millennials, target strategico per il futuro del marchio e la generazione che, con la sua energia e vitalità, è chiamata a costruire il futuro di tutti. Ciascuno di loro ha sogni, desideri, paure, passioni, idee e insicurezze diverse, ma tutti hanno in comune la volontà di fare dell’autenticità ed espressione di sé il loro stile di vita.

GAS ha ricercato le sue #UNCOMMONPEOPLE a Parigi, la più elegante e travolgente delle capitali europee, piena di fascino e di contrasti. Ha trovato 7 persone originali e diverse l’una dall’altra, per look e stile di vita. Tra di loro un musicista di strada, un rapper, una fotografa e una clubber.

Schermata 2017-07-11 alle 18.07.07

L’obiettivo scelto per catturare la personalità dei protagonisti è quello di Matteo Montanari, fotografo di moda italiano dalla fama internazionale che, in sintonia con l’autenticità che fa parte dei valori del brand, ama scavare in profondità, oltre l’immagine esteriore.

Dei video creati ad hoc nei quali ogni interprete della campagna racconta il suo essere “uncommon”, rientrano nel flusso di contenuti che mirano a creare uno storytelling coinvolgente accompagnando l’utente in un percorso attraverso i canali social e un mini sito dedicato, fino al sito ufficiale del brand. Mentre svolgono la loro attività preferita – che sia cantare, suonare la chitarra o girovagare per il quartiere alla ricerca d’ispirazione – i protagonisti svelano un angolo unico di Parigi, dalle scalinate del Sacre Coeur ai ponti del Canal Saint Martin, dai vicoli del Marais all’architettura metafisica degli Espaces D’Abraxas.

“#UNCOMMONPEOPLE è un concept di comunicazione integrata e olistica che metterà al centro della strategia l’online. In particolare, un’intensa attività sui social media avrà come obiettivo quello di creare curiosità e buzz intorno ai protagonisti, favorendo così identificazione, coinvolgimento e una connessione emotiva immediata con il target. Il programmatic marketing sarà altrettanto centrale alla strategia come modalità per entrare in contatto diretto con il pubblico di riferimento seguendo i suoi interessi e raggiungendolo nei “luoghi” della Rete che frequenta maggiormente” sottolinea Barbara Grotto, Direttore Marketing e comunicazione del Brand.