IL GRUPPO GUT-SMEMORANDA ACQUISISCE MH WAY

43

Altra significativa acquisizione per il Gruppo Gut-Smemoranda che con le sue controllate presidia strategicamente il settore Stationery, Gift & Gadget e Bags & Accessories, con particolare focus sui segmenti business & office e back to school.

MH Way, lo storico marchio di cartelle e valigeria dal design altamente innovativo nato dal genio creativo del progettista Makio Hasuike, è ufficialmente entrato nella grande famiglia Gut-Smemoranda. L’acquisizione di MH Way si inquadra nell’articolato piano del Gruppo finalizzato alla costruzione di un portafoglio di brand che vantano una consolidata storia in Italia e un’importante prospettiva di sviluppo internazionale.

MH Way segue infatti l’acquisizione del brand Nava Design, altro storico marchio di borse e stationery rilevato da Gut-Smemoranda nel 2016. Varie e non casuali le affinità tra Nava e MH Way. Nate a Milano l’una nel 1970 e l’altra nel 1982, le due aziende riservano da sempre fattiva attenzione all’innovazione, espressa con forme e materiali d’avanguardia al servizio di un fruitore high-tech, metropolitano, pratico nelle abitudini quanto attento allo stile e al design. Similarmente, hanno annoverato negli anni importanti riconoscimenti internazionali in tema di Design, tra cui varie menzioni d’onore e premi Compasso D’Oro ADI – massima espressione internazionale di qualità nel design – oltre ad essere entrambe presenti in noti musei e sedi artistiche come il Moma e il Guggenheim Museum di NY, la Triennale di Milano e il Centre Pompidou di Parigi.

MH Way, con Nava Design, esprimerà la creatività del Gruppo nei rispettivi target di interesse all’interno del mondo della urban mobility e del lifestyle contemporaneo.

Roberto Ghiringhelli
Roberto Ghiringhelli

“Con entusiasmo e ammirazione accogliamo il marchio MH Way in Gut” annuncia Roberto Ghiringhelli, Direttore Generale del Gruppo. “La scelta di puntare su MH Way nasce dalla profonda stima per Makio Hasuike e per la figlia Naomi, protagonisti da due generazioni del design internazionale nonché fautori di una rivoluzione creativa iniziata negli anni ’70 che ha portato il valore aggiunto dello stile e del design in svariati settori. Made in Italy, essenzialità e design originale i punti di forza dei due brand” prosegue Ghiringhelli “che si affacceranno nel 2018 al mercato internazionale con aperture in Cina e negli USA sulla scia di C’Art, altra realtà di Gut già presente con un proprio concept store a Miami”.

Partito da un diario, Smemoranda, che in 40 anni esatti ha venduto 27 milioni di copie a 15 milioni di teenager, il Gruppo conta oggi sulla società di distribuzione Gut Distribution che fornisce circa 3.500 cartolibrerie in Italia, oltre che le principali catene di librerie ed insegne della GDO, sulla catena dei 60 negozi di cartoleria e articoli da regalo C’Art, sulla società di licensing internazionale Crazy Bell Agency, sulla società di contenuti multimediali Digital Gut, oltre che su Nava Design a cui farà capo la neo acquisita MH Way, che dalla sua nascita ha saputo distribuire in Italia e all’estero oltre 10 milioni di borse, zaini e altri contenitori e accessori.

Il Gruppo Gut-Smemoranda, che ha recentemente ottenuto da Borsa Italiana il certificato ELITE nell’ambito dell’omonimo programma di sviluppo organizzativo e manageriale rivolto a supportare le PMI nei percorsi di internazionalizzazione e di accesso al mercato dei capitali  per una futura quotazione in Borsa, obiettivo del Gruppo nel medio periodo, ha registrato nel 2016 un fatturato consolidato di 48 milioni di euro con un EBITDA del 7% e prevede nel 2019 di raggiungere gli 80 milioni di euro di fatturato con un EBITDA superiore al 10%. Con un organico di oltre 200 persone, tra dipendenti e collaboratori, è leader in Italia nel proprio settore e vanta una presenza crescente all’estero, dove distribuisce in 20 Paesi Europei ed Extra Europei attraverso partner esclusivi e una rete vendita di agenti e distributori, principalmente operanti tra Italia ed Europa.

Un Gruppo diversificato, con marchi di proprietà e in licenza, in grado di coprire l’intera domanda nazionale e già pronto a penetrare capillarmente altri mercati. Una struttura organizzativa e manageriale con ampie potenzialità, che fornirà a MH Way gli strumenti per rilanciare i suoi prodotti più iconici e di successo e creare altri prodotti innovativi, sempre sotto la guida creativa di Makio Hasuike e del suo studio.