Il Museo Teatrale alla Scala comunica con Tita

148

L’agenzia milanese Tita ha realizzato per Il Museo Teatrale alla Scala il rinnovamento della sua identità di brand.

Lo scopo è trasmettere l’unicità di un luogo che è da un lato un simbolo dell’identità di Milano – è uno dei musei più visitati della città – ma dall’altro anche un grande patrimonio culturale del paese.

Il claim ideato dall’agenzia – “Un tesoro italiano” – nasce proprio per enfatizzare la sua rilevanza internazionale, come attestato anche dalla provenienza globale dei suoi visitatori.

L’idea creativa è incentrata su un aspetto del museo in apparenza secondario: la sua raffinatissima tappezzeria broccata. Riproducendone l’ordito con dei tracciati vettoriali, infatti, è nato un sofisticato motivo grafico capace di veicolare i diversi messaggi, sempre alludendo alla ricchezza custodita dal museo.

Ne è un esempio l’annuncio stampa, la cui head, iscritta nel motivo decorativo, recita “Questa è la tappezzeria. Immaginate il resto”.

museoscala_new

Il lavoro dell’agenzia comprende diverse attività del museo: dalle affissioni al btl alla consulenza web, passando per i materiali kids e la comunicazione dei numerosi eventi ospitati dalla struttura.

Art director: Giulia Azzalini. Copywriter: Nicolò Belmonte.

Direzione creativa: Giuseppe Mazza.