Lorenzo Marini ospite al Salone del Libro di Torino

In occasione del 30” Salone Internazionale del Libro di Torino, sarà Lorenzo Marini l’unico creativo pubblicitario invitato alla tavola rotonda di apertura.

Il noto creativo italiano sarà presente giovedì 18 maggio, intervenendo sulla tesi “Carta e digitale: un’integrazione che sta nei fatti”.

Il tema sarà sviluppato nel dialogo con Davide Crepaldi (neuroscienziato cognitivo), Daniele Selvitella (Daniele Doesn’t Matter, creator e youtuber) e Massimiliano Panarari (docente universitario e saggista), in una stimolante tavola rotonda che metterà a confronto la stampa tradizionale con il mondo virtuale, la carta con lo schermo, la penna con la keyboard, il libro con l’e-book. Un curioso approfondimento di questo dualismo, per scoprire virtù e vizi di ogni strumento e apprezzarne la loro felice convivenza.

“Stiamo entrando nell’era della Presupponibilità Obbligatoria” afferma Lorenzo Marini, “dove l’atomo e il bit, il cartaceo e il digitale, il reale e il virtuale convivono e hanno bisogno l’uno dell’altro.”

Lorenzo Marini
Lorenzo Marini

La tavola rotonda avrà luogo alle 12.00 presso la Sala Azzurra, Padiglione 3, al Lingotto Fiere Torino, ed è organizzata dall’Associazione Industriali Grafici e Cartotecnici di Torino, l’Associazione degli Industriali Fabbricanti Carta di Torino e l’Associazione delle Industrie Editoriali di Torino.