Assorel accoglie la proposta di PR HUB nella lotta alle fake news

Nella denuncia fatta in questi giorni dal nostro collega e associato Furio Garbagnati, CEO Weber Shandvick Italia – sul tema delle fake news, del loro pesante impatto sulla reputazione – in politica, nelle organizzazioni o nell’industria – e sulla nostra industry, Assorel ribadisce la condanna di un tema antico per la cultura della professione e punto importante dello Statuto Associativo fin dalla

Filomena Rosato
Filomena Rosato

sua costituzione, sul quale il mondo delle Relazioni Pubbliche e il mondo dei Media non hanno mai smesso di confrontarsi: quello dell’etica e della ‘falsità’ della ‘notizia’, diffusa dall’azienda o distorta nel percorso dell’informazione giornalistica. “Il Patto del rispetto” sottoscritto tra Assorel e l’Ordine dei Giornalisti della Lombardia nel Settembre 2016 è stata in questo ambito l’azione concreta di una collaborazione consapevole tra comunicatori e Media ispirata alla trasparenza e alla correttezza dell’informazione nell’interesse delle professioni e del mercato.

Il fenomeno delle fake news è certamente molto più complesso da affrontare, per le sue molteplici sfaccettature, per le dimensioni globali e perché contrappone ai comunicatori e a i giornalisti di professione un Nemico di cui non si riconosce l’immediata identità. Tutto il mondo dell’informazione e della comunicazione è in ritardo nell’affrontare questa questione enorme, diventata anche di natura culturale per la complessità dell’ambiente mediatico in cui si sviluppa, imponendo nuova formazione, media literacy e tempi lunghi per trovare soluzioni.

Tutti noi, professionisti e imprese, ci sentiamo minacciati nella cultura della professione, in un modo di fare impresa ispirato all’etica dei comportamenti, al rispetto della dignità della persona, alla correttezza nei confronti della società civile e del mercato e intendiamo agire in modo compatto promuovendo e partecipando attivamente a ogni iniziativa utile a raggiungere obiettivi efficaci per la industry delle Relazioni Pubbliche nella sua globalità. Assorel è pronta a raccogliere la proposta dei colleghi di PR HUB per lavorare insieme a quanti vogliano condividere un percorso concreto su questo tema urgente.