Radio. Gigi D’Alessio a capodanno su Radio 105. Canale 5 “molla” RTL102.5?

140

di Mario Modica

Dopo le prime partnership, il Biscione vuole potenziare le sinergie editoriali tra tv e radio del Gruppo. Dopo il concerto di San Silvestro traslocherà anche Amici?

Pier Silvio Berlusconi lo ha sempre ripetuto: la partnership editoriale tra tv e radio sarà più stretta, con l’obiettivo di sfruttare al meglio i vantaggi della cross-medialità. E così, dopo i primi mesi di rodaggio, Mediaset apre ufficialmente la fase della sperimentazione: dopo i test con “Grande Fratello” e “Isola dei Famosi”, veicolate con collegamenti e reciproci scambi di visibilità su R101 e 105, i promo televisivi traslati in Fm (come sta accadendo in questi giorni con “Francesco” e la scorsa primavera con “50 sfumature di grigio”) e le partite di Champions ora è la volta dei grandi show da trasmettere a reti unitficate.

Un primo assaggio lo avremo già il prossimo 31 dicembre quando di fatto si romperà una tradizione che negli ultimi anni aveva monopolizzato gli ascolti della notte di San Silvestro: non sarà Rtl 102.5 a trasmettere il Concerto di Capodanno 2017 di Gigi D’Alessio proposto in diretta su Canale 5. La notizia, tenuta sottotraccia da settimane, è trapelata nelle ultime ore: la radio più ascoltata in Italia ha perso infatti la partnership in favore di Radio 105, che curerà i collegamenti in diretta dalla Piazza XX settembre di Civitanova Marche dove andrà in scena lo spettacolo musicale e televisivo. A curare i collegamenti dallo studio mobile dell’emittente ammiraglia del gruppo RadioMediaset ci saranno due voci particolarmente amate dal pubblico dell’FM: Ylenia e Daniele Battaglia.

Per l’emittente di Lorenzo Suraci un duro colpo, che in un primo tempo anche il cantautore partenopeo avrebbe voluto evitare. Secondo fonti interne al gruppo televisivo di Cologno Monzese, la trattativa sarebbe stata gestita dallo stesso Pier Silvio Berlusconi che si conferma già calato nel ruolo di editore multimediale: pare che il cambio di radio fosse stato posto come clausola pregiudiziale già lo scorso luglio quando l’amministratore delegato di Mediaset e D’alessio si erano incontrati a Milano per abbozzare il contratto di collaborazione. Berlusconi avrebbe assicurato totale autonomia artistica (e nessuna particolare restrizione economica) per lo show del cantante, a patto che il concerto venisse trasmesso in contemporanea su 105: un trasloco che alla fine si farà.

Intanto i rumors si inseguono e annunciano importanti novità per i palinsesti delle emittenti radiofoniche a partire da gennaio. Un’altra indiscrezione riguarda un altro importante show della prima serata di Canale 5: anche “Amici”, record di ascolti, potrebbe abbandondare RTL e sposare la causa di un’emittente del Biscione, quasi certamente 105 per affinità editoriale. In questo caso la trattativa però sembra più complicata: Maria De Filippi, che cura anche la produzione del programma con la sua società di produzione, pare voglia esercitare diritto di veto al trasloco da RTL 102.5, emittente con cui tra l’altro collabora anche il marito Maurizio Costanzo. Non è un caso che, la scorsa primavera, alla finale di “Amici” tra i giurati esterni fossero presenti anche i rappresentanti di entrambe le emittenti: da una parte Luca Dondoni di RTL e dall’altra Letizia Puccioni di 105.