Giorgetti: nuova campagna pubblicitaria “How different would you be?”

Dopo il lancio nel 2016 della nuova campagna stampa mondiale con un format a puntate, per il 2017 Giorgetti presenta la seconda immagine, coerente con l’identità del brand e la creatività di quella precedente. Un format che accompagna gli appassionati del marchio e del design made in Italy attraverso lo straordinario racconto del lifestyle firmato Giorgetti.

adv_2017_drive_dpsA differenza della campagna precedente in cui l’architettura è estremamente moderna con elementi decorativi ripresi dagli stili del passato, in questa nuova versione sono stati invertiti gli addendi: in un raffinato gioco di contrasti stilistici e concettuali, questa nuova immagine svela un contesto architettonico anni ‘30 in cui prende vita la contemporaneità delle collezioni Giorgetti e degli accessori, per offrire una proposta di interior design completa e poliedrica, capace di adattarsi ai diversi ambienti e disegnare lo spazio intorno al prodotto.

L’indagine sugli opposti è espressione dello stile dell’azienda fondata a Meda nel 1898 e della sua capacità di creare prodotti unici che, rifuggendo la banalità formale, offrono soluzioni esclusive, versatili e di grande freschezza estetica per raccontare un approccio puro al bello e all’abitare.

In una location di grande valore storico e artistico, il Padiglione Reale della Stazione Centrale di Milano, viene svelata una scenografica visione dell’abitare in cui gli elementi d’arte moderna dialogano con la monumentalità dei volumi, in cui la cultura del progetto, che Giorgetti promuove da oltre cent’anni, risveglia i valori della tradizione e del patrimonio culturale italiano.

Come per la precedente immagine, la tecnica espressiva interpretata con il viraggio dell’ambientazione in colore è una scelta che rimanda al linguaggio pop-contemporaneo, oltre a far emergere i singoli arredi presentati nei loro toni naturali, grazie a un gioco di contrapposizioni visive. Completa la creatività, il claim How different would you be?

Protagonisti di questa campagna stampa sono alcuni progetti di Carlo Colombo dal divano Drive alle sedute Swing. Sullo sfondo, l’iconica poltroncina Progetti, che ritorna in tutte le immagini adv e che oggi, dopo trent’anni dalla sua nascita, viene rieditata per il 2017 in 4 nuova interpretazioni per sottolineare l’intramontabilità della ricerca progettuale dell’azienda. E’ un continuo rimando fra passato e presente, in cui Giorgetti non rinuncia alla tradizione aziendale e al sapere manifatturiero che ha reso il brand famoso nel mondo.

Completano l’atmosfera proposta dalla campagna alcuni oggetti per il décor della collezione Giorgetti Atmosphere, disegnata per offrire un concept abitativo completo, elegante e funzionale in cui la bellezza delle linee, la qualità della lavorazione e l’equilibrato accostamento dei materiali sono ancora una volta protagonisti.

“La nuova campagna stampa rientra in un progetto di comunicazione più ampio che, anno dopo anno, sottolinea la straordinaria capacità di Giorgetti nell’interpretare il linguaggio della contemporaneità senza appannare il patrimonio storico, artistico e manifatturiero. La nostra forza di penetrazione nel mercato, infatti, è basata sulla capacità di creare un’offerta d’arredo completa e sempre attuale, in cui si incontrano la tradizione artigianale e l’innovazione tecnologica, gli stilemi del passato e il design contemporaneo, per soddisfare molteplici esigenze stilistiche e funzionali”, commenta Giovanni del Vecchio, Amministratore Delegato di Giorgetti.