Roadhouse lancia la prima campagna televisiva nazionale

159

Roadhouse Restaurant lancia la prima campagna nazionale radio e tv per il rafforzamento del brand e per presentare al grande pubblico la nuova Roadhouse experience. L’approdo al mezzo televisivo sancisce il consolidamento di un percorso di crescita per l’insegna dei ristoranti specializzati in carni alla griglia, che entro la fine dell’anno raggiungeranno i 95 locali in Italia.
L’importante campagna crossmediale, sviluppata a livello nazionale su tv, radio e web in ottobre e novembre, si inserisce nella strategia di posizionamento del brand che negli anni si è evoluto, seguendo e spesso anticipando le tendenze della ristorazione casual dining.

Lo spot – in onda in esclusiva sulle piattaforme Mediaset e Mondadori – ha lo scopo di raccontare la Roadhouse Experience mostrando la grande qualità della materia prima e l’esperienza nella preparazione, l’attenta accoglienza al cliente e l’accurato servizio al tavolo, tipico di un ristorante.

Lo storytelling brillante e lievemente ironico ha l’obiettivo di far percepire Roadhouse come un ristorante per tutti, dove vivere un’esperienza dal gusto sempre unico, pur rimanendo nell’ambito di uno stile informale.
Al claim finale “Il ristorante che non c’era”, è affidato il compito di evidenziare il nuovo posizionamento, stimolando la curiosità e sottolineando il concetto di novità della proposta.

Lo spot abbraccia tutti i target del brand: lavoratori in pausa pranzo, giovani e famiglie con bambini. A supporto parte anche la campagna radio, utilizzata per rafforzare la comunicazione in tv e le promozioni dei nuovi menu. Durante tutto il periodo sarà on air anche una campagna digital con formati video e display ad alto impatto, funzionali al rafforzamento della visibilità e al lancio delle diverse promozioni.

A firmare l’intera operazione è LIFE di Life, Longari & Loman, che ha realizzato anche il nuovo logo Roadhouse Restaurant.