Reputazione aziendale sul web

140

La reputazione costituisce un bene fondamentale di qualsiasi azienda. Quali sono i metodi più efficaci per tutelarla nello sconfinato mondo della rete?

Il testo, Internet e reputazione aziendale, edito da Utet Giuridica (Milano, 2016, pp. 476, Euro 49,00) è curato da Stefano Previti con il contributo di autorevoli avvocati, economisti, general counsel di grandi aziende ed esperti di comunicazione. L’opera tratteggia i profili giuridici del fenomeno, mettendo in evidenza  anche le possibili azioni esperibili tanto in sede civile quanto in sede penale per ottenere non solo l’inibitoria della condotta illecita ma anche il risarcimento dei danni patiti.

copertina-internet-e-reputazione-aziendaleSoffermandosi sui profili operativi, l’economista Paolo Buccirossi e l’esperto della rete Matteo Flora sviscerano le implicazioni del danno in ottica di quantificazione e prova del medesimo.

Infine, il punto di vista delle aziende, con le riflessioni maturate da Mediolanum (Oscar di Montigny), Coca Cola (Vittorio Cino), Eni (Massimo Mantovani), Mondadori (Ugo di Stefano) e Mediaset (Stefano Longhini); cinque realtà differenti, per business, dimensione e servizi, comunque coinvolte in prima linea nell’attività di monitoraggio e contrasto delle potenziali aggressioni provenienti dal web.

“Questa opera parte dalla constatazione della necessità di coordinare più attori nell’attività di gestione della reputazione aziendale online e, con l’obiettivo ambizioso di fornire una visione d’insieme, è stata concepita con l’intervento di tutti i soggetti ritenuti centrali nel percorso circolare sopra descritto” dichiara Stefano Previti.

Il volume verrà presentato nell’ambito dell’Internet Festival di Pisa nel corso dell’incontro “Internet e reputazione aziendale” che si svolgerà domenica 9 ottobre, dalle 17.40 alle 18.30 presso Palazzo Franchetti – Lungarno Galileo Galilei 19, Pisa Interverranno, moderati da Federico Unnia,  Stefano Previti e Vittorio Cino.