Come gestire le campagne Advertising su Facebook

544

Piccole lezioni (un pò irriverenti) per tenersi a galla. Parte 24.

Le campagne Adv su Facebook
Le campagne Adv su Facebook vengono realizzate perlopiù per promuovere le pagine pubbliche, i post all’interno di esse, veicolare gli utenti sui siti che promuovono i propri prodotti, etc.

Le campagne per le pagine pubbliche vengono attivate sempre attraverso il profilo privato che amministra la pagina.

Basta accedere alla seguente area:

https://www.facebook.com/advertising 

Area alla quale accedere per impostare le campagne Adv
Area alla quale accedere per impostare le campagne Adv

Clicca su crea un inserzione e compare la schermata:

Schermata con le opzioni di inserzione
Schermata con le opzioni di inserzione

Da qui possiamo attivare una inserzione scegiendo di indirizzare utenti vero il nostro sito esterno a Facebook o più solitamente promuovere la nostra pagina:

Schermata Promuovi la tua pagina
Schermata Promuovi la tua pagina

Continuiamo:

Compare la pagina in cui selezioniamo il nostro B&B
Compare la pagina in cui selezioniamo il nostro B&B

Andiamo quindi a selezionare il nostro target in riferimento al luogo, agli interessi (evidentemente: costiera amalfitana. vacanze etc.) all’età, al sesso etc.

Caratteristiche del target
Caratteristiche del target

Riguardo all’età ovviamente abbiamo scelto un range tra donne e uomini di adulti, che sono solitamente quelli che visitano la Costiera Amalfitana, Non ci resta che scrivere il nostro annuncio e selezionare il sistema di pagamento:

Sistema di pagamento e inizio della campagna
Sistema di pagamento e inizio della campagna

Abbiamo scelto un budget giornaliero di 10 euro stabilendo un inizio e una fine della campagna, preferibilmente inizio e fine giornata. Con un sistema di pagamento manuale. Ciò vuol dire che siamo noi che decidiamo quanto vogliamo pagare per ogni click. Piccolo consiglio irriverente. Facebook ci dice che per far partire la campagna, in questo caso, dobbiamo fissare almeno 0,87 Euro per click. Al di sotto non la fa partire. A questo punto lo accontenteremo, ma durante la giornata abbasseremo la somma, spece verso la fine cercando di scendere s 0,10 Euro. La giornata starà per finire, l’algoritmo di Facebook si accorgerà che non siamo disposti a spendere altro e pur di beccarsi quei pochi centesimi ci porterà risultati. Attenzione ogni volta che settate il budget giornaliero Facebook propone di default cifre spropositate e tenta di far durare la campagna anche un mese. Quindi settate bene. Redigiamo l’annuncio:

Annuncio
Annuncio

L’annuncio così redatto del nostro B&B con una bella foto della costiera amalfitana comparirà nelle home page degli utenti in target o anche nella barra laterale.

Lorenzo Citro
Digital Marketing Manager
(Docente a contratto presso la BBS – Università di Bologna)