Ligatus investe in eventi per una stagione ricca di opportunità

105

Ligatus, il #1 Native Performance Network d’Europa, con oltre 31 miliardi di ad impressions al mese su oltre 1.200 siti partner Premium in nove Paesi e 170 dipendenti in tutta Europa, investe in una stagione autunnale di eventi e fiere estendendo il market-share verticale.

Il programma di Ligatus per questo autunno comincia con l’edizione 2016 di Dmexco, a cui ha partecipato insieme a Bertelsmann – una delle principali media company al mondo a cui fanno capo RTL Group e SportX e lo stesso editore Gruner+Jahr – per rispondere alle esigenze del pubblico di operatori del settore Marketing e Digital alla luce anche delle partnership recenti in ambito Programmatic.

Ligatus_nuovo_logo_blackNell’arena internazionale più prestigiosa per il settore del Digital Business, Ligatus è stato protagonista nella seconda giornata del 15 settembre scorso con un intervento allo Speaker’s Corner dal titolo “Beyond the buzzword, why is Native so trendy?“, a voce di Victor Charpin VP Publishers Development di Ligatus.

In Italia, la società sarà poi presente a vario titolo ad eventi trade per portare a mercati verticali il contributo delle proprie soluzioni native per l’advertising online a supporto delle esigenze di promozione e visibilità per comparti che si stanno sempre più aprendo al digital marketing e al web quale ambito privilegiato di investimento.

Tra i primi appuntamenti in calendario, il 9° Forum Banca del 28 settembre e l’evento organizzato dall’OPA Europe per un confronto con gli operatori sui big data nell’editoria digitale, in programma a Pisa il 6 e 7 ottobre prossimi.

Secondo Sebastiano Cappa, Country Manager di Ligatus Italia ”Investire in ricerca e sviluppo di tecnologie è di fondamentale importanza per una realtà come quella di Ligatus. Al suo fianco riteniamo debba esserci parallelamente la condivisione di soluzioni, strategie e case studies con quanti desiderano soddisfare i propri bisogni di performance, content marketing e riconoscibilità per crescere nei propri mercati di riferimento con consapevolezza e sana competitività”.

Ligatus investe sin dai suoi esordi in Italia nel 2013 negli eventi di settore andando a sostenere le vetrine riservate ai mercati verticali, moltiplicatesi nel tempo con il crescere della loro rilevanza per il comparto del digital marketing. In questa fine 2016, nella strategia del #1 Native Performance Network la partecipazione ad appuntamenti con focus sul Mobile, uno dei primari asset per l’azienda. In programma, l’Engage Conference The Mobile Factor del prossimo 25 ottobre e il punto di riferimento per gli operatori dell’advertising online dello IAB Forum del 29 e 30 novembre.

Le soluzioni di Content Promotion e di Direct Response di Ligatus hanno già consentito fino ad oggi ad Inserzionisti di vari settori di aprire con gli utenti un canale di comunicazione immediato e capace di incontrare i loro reali interessi su tutti i device. Grazie alla possibilità di gestire e pianificare campagne in Programmatic, questa opportunità si arricchisce ulteriormente di vantaggi per gli Inserzionisti che nel network premium di Ligatus ritrovano un Partner solido e riconosciuto per vincere la sfida nel mercato sempre più competitivo dell’online marketing.