Babbel lancia il nuovo spot: sì alle emozioni, no alla paura di sbagliare

64

Babbel, la app per parlare le lingue da subito, mette in atto la prossima mossa della sua strategia di marketing. Con il nuovo spot, a ritmo di musica coinvolgente e immagini emozionali, Babbel comunica la passione per le lingue e soprattutto una cosa: non si deve aver paura di sbagliare.
Grazie agli ottimi risultati conseguiti in Italia in termini di brand awareness, Babbel ha potuto creare uno spot lontano dalla descrizione pura del prodotto che parla agli spettatori una lingua più universale: quella della passione e delle emozioni.

Con un messaggio semplice e di immediata ricezione, lo spot si incentra su sentimenti comuni a tutti, non solo propri di chi impara una lingua. Cadere dalla bicicletta per rimontare e riuscire, un piede pestato alla lezione di danza per proseguire e ritrovare il piacere del ritmo, oppure un’ordinazione fatta al cameriere con esiti… inaspettati. “Sbagliando s’impara” è il nuovo motto con cui Babbel vuole accompagnare chiunque voglia misurarsi nella sfida dell’imparare le lingue.

Lo spot fa parte della nuova campagna internazionale di Babbel, dedicata alla celebrazione di un’attitudine nuova verso l’apprendimento, più vicina alle dinamiche del gioco che a quelle alla scuola: imparare è crescere, e si può crescere solo se si impara a superare le difficoltà. In questo può aiutare un prodotto come Babbel, che permette di imparare al proprio ritmo e, grazie al trainer di ripasso, permette una valutazione dei propri errori a seconda degli sbagli commessi durante le lezioni. In questo modo gli utenti trasformano le proprie debolezze in punti di forza e, così rassicurati, si sentono in grado di parlare la nuova lingua già dalle prime lezioni.

Lo spot è stato ideato dalla prestigiosa agenzia Leo Burnett. Girato a marzo nella città di Vinius, in Lituania, in Italia è già on air nei formati da 20 e 10 secondi. A maggio e giugno la programmazione resta la medesima ed interessa i canali dei gruppi Cairo, Discovery e Sky per proseguire poi in estate con Rai e Mediaset.
Lo spot è stato lanciato contemporaneamente in Italia, Spagna, Canada, Francia, Austria, Svizzera e Germania, ed è disponibile sul canale Youtube di Babbel in tutte le sue versioni.

CREDITS
Agenzia creativa: Leo Burnett
Realizzazione spot: Bubbles Film
Produttore esecutivo: Frank Hasselbach
Regia e camera: Ben Hartenstein
Location: Vilnius, Lithuania