Gli europei in TV – guida ai palinsensti Sky e Rai

Il 2016 dal punto di vista calcistico vede come suo avvenimento principale il campionato Europeo di calcio che si sta disputando in Francia. La principale novità di quest’ultima edizione è il formato del torneo, che passa dalla formula a 16 squadre a quella a 24, con i relativi meccanismi di qualificazione che varieranno rispetto alle precedenti edizioni. La competizione vedrà l’esordio assoluto di nazionali come Albania, Galles, Irlanda del Nord, Islanda e Slovacchia, che mai prima di oggi avevano preso parte ad un Europeo.

D’altra parte, la vittoria del torneo garantisce anche la qualificazione alla Confederation Cup del 2017 per la quale già sono sicure del posto la Germania, come campione del mondo, e la Russia, paese ospitante.

La gara inaugurale si è tenuta venerdì scorso, quando allo Stade de France i padroni di casa della Francia hanno sconfitto per 2-1 la Romania. La fase a gironi si giocherà fino al prossimo 22 giugno, e le gare si disputeranno sempre in tre fasce orarie: alle 15, alle 18 e alle 21.

conte

Dopodichè, dal 25 giugno si disputeranno gli ottavi, rigorosamente in orari serali, e dal 30 al 3 luglio i quarti. Le semifinali si giocheranno il 6 e 7 luglio, mentre la finalissima avrà luogo il 10 luglio alle 21:00 allo Stade de France.

Anche se la Francia è nostra vicina di casa, i tifosi e gli appassionati si preparano e si organizzano per poter seguire le partite di questa competizione comodamente sul proprio divano davanti alla TV oppure sul proprio device mobile.

La ripartizione dei diritti televisivi, per quanto riguarda la programmazione sulle reti italiane, è avvenuta in modo molto simile a quanto accaduto ai mondiali del 2014. Esclusiva per tutte le partite del torneo a Sky Sport HD, mentre la Rai trasmetterà in chiaro 27 partite in tutto il torneo. Fortunatamente nel pacchetto acquisito dalla Rai ci sono tutte le partite dell’Italia, ovvero da un minimo di tre ad un massimo di sette, qualora gli azzurri raggiungessero la finale, cosa che i bookmakers dei più importanti siti di scommesse come http://extra.bet365.it/news/it/ considerano poco probabile.

Per tutte le partite non trasmesse, la Rai detiene il diritto in esclusiva di mostrare in anteprima gli highlights a partire da mezz’ora dopo la fine della gara. Riepiloghiamo dunque come vedere gli Europei 2016 in tv:

  • – Chi possiede un pacchetto payTV su Sky Sport HD, avrà accesso a tutte le partite.
  • – Per quanto riguarda la Rai, questo è il palinsesto definitivo delle 27 partite che verranno trasmesse in chiaro:

10/06/2016 21:00 Francia – Romania

11/06/2016 21:00 Inghilterra – Russia

12/06/2016 21:00 Germania – Ucraina

13/06/2016 18:00 Irlanda – Svezia

13/06/2016 21:00 Belgio – Italia

14/06/2016 21:00 Portogallo – Islanda

15/06/2016 21:00 Francia – Albania

16/06/2016 21:00 Germania – Polonia

17/06/2016 15:00 Italia – Svezia

17/06/2016 21:00 Spagna – Turchia

18/06/2016 15:00 Belgio – Irlanda

18/06/2016 21:00 Portogallo – Austria

19/06/2016 21:00 Svizzera – Francia

20/06/2016 21:00 Slovacchia – Inghilterra

21/06/2016 21:00 Croazia – Spagna

22/06/2016 21:00 Italia – Irlanda

4 partite degli ottavi di finale

30/6 e 1-2-3/7 quarti di finale

6-7/7 semifinali

10/7 finale